Risonanze

Risonanze

Risonanze

1982

Come un foglio di carta,
bianco,
su di cui la penna si rifiuta di scrivere.
Come una nota stonata
che si evidenzia all’orecchio del passante.
Come un disegno senza colori
che senza fatica alcuna,
maschera gli orrori.
Così è il Natale:
solo un simbolo,
non di più.
Solo un ricordo
che eclissa quell’incredibile armonia
di un tempo che fu.

di Federico Salvi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi