Torta salata con radicchio, speck ed emmenthal

Torta salata con radicchio, speck ed emmenthal

Torta salata con radicchio, speck ed emmenthal – Prendete due piante di radicchio abbastanza grandicelle, lavatele per bene e fatele asciugare. Mentre aspettate che si asciughi tagliate uno scalogno e fatelo soffriggere con uno spicchio di aglio senza togliere la buccia poi aggiungete due fettine di speck sminuzzate, un pizzico di timo ed un paio di foglie di mentuccia e fate rosolare.

 

 

Ora sminuzzate con le mani il radicchio e versatelo nella padella, fatelo cuocere sino a quando non sarà appassito. Con un cucchiaio di legno togliete l’aglio ed aggiungete 200 grammi di besciamella, 30 grammi di parmigiano grattugiato con 10 grammi di pecorino, un pizzico di pepe nero, preferibilmente appena macinato e mescolate nuovamente.

 

 

Lasciare riposare qualche minuto il composto in modo che gli ingredienti si insaporiscano per bene. Assaggiate per vedere se è giusto di sale.

 

 

Prendete una teglia rotonda e adagiatevi all’interno il disco di pasta sfoglia e, con un cucchiaio di legno, versate il composto. Quando avete finito prendete una fetta di asiago ed una di emmenthal e tagliatela a cubetti che andrete a versare sul composto. Coprite il tutto con l’altro disco di pasta sfoglia che spennellerete con un uovo intero sbattuto.

 

 

Infornate a 180° e fate cuocere sino a quando la sfoglia non diventerà bella dorata poi fate cuocere per altri 10 minuti solo la parte bassa. A cottura terminata aprite lo sportello del forno e lasciate raffreddare la torta al suo interno quindi tagliatela a fette e servitela.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi