Prosegue a Montalto la rassegna concertistica “Note Altre”

Prosegue a Montalto la rassegna concertistica “Note Altre”

Prosegue a Montalto la rassegna concertistica “Note Altre”, domenica in scena il duo pianistico Marano Bauleo. A una settimana dall’ultimo, applauditissimo, evento concertistico, domenica 27 novembre alle ore 19.00 torna di scena a Montalto Uffugo la grande musica ad ingresso libero di “Note Altre”, rassegna itinerante nei più suggestivi luoghi del territorio dell’importante comune cosentino organizzata dall’Associazione culturale Suoninversi con il patrocinio e il contributo dell’amministrazione comunale.

 

 

L’evento, fortemente voluto dal Sindaco Ugo Gravina e dall’Assessore alla Cultura Eugenio Ingribelli e diretto artisticamente dal pianista Danilo Blaiotta e dal soprano Francesca Aspromonte, per il decimo dei 12 appuntamenti in programma farà tappa presso la Sala Ricevimenti “Parco De Angelis” a Lucchetta di Montalto Uffugo e proporrà il concerto dell’affiatato duo pianistico formato da Alessandro Marano e Andrea Bauleo, secondo dei tre appuntamenti del cartellone inserito nel “Festival Liszt 1811/2011” che sta caratterizzando la 3° edizione di “Note Altre” in occasione del bicentenario della nascita del grande compositore ungherese.

 

 

Diplomatosi in pianoforte con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Cosenza (dove ha conseguito anche il Diploma Accademico di Secondo livello in pianoforte ad indirizzo solistico con il massimo dei voti e la lode), Alessandro Marano è poi stato allievo di illustri maestri e concertisti di fama internazionale (quali Edith Fischer, Paul Badura-Skoda, Peter Nagy, Bernd Zack e Jorge Pepi-Alos) frequentando i Corsi Internazionali di Alto Perfezionamento Pianistico presso la Foundation “Paul Hindemith” in Svizzera e presso il Centro de Estudios Musicales “A Tempo” di Barcellona.

 

 

Solista dalla solida tecnica, apprezzato per la serietà e la profondità delle sue interpretazioni e per la ricerca, lo studio e l’esecuzione di opere rare soprattutto del repertorio Lisztiano, è stato vincitore di numerose borse di studio e di importanti concorsi pianistici nazionali ed internazionali e svolge una intensa attività concertistica, suonando in tutta Italia e all’estero (Svizzera, Spagna, Ungheria, Romania, Austria, Francia, Repubblica Ceca).

 

 

Appena ventenne, Andrea Bauleo si è diplomato lo scorso anno in pianoforte presso il Conservatorio di Cosenza con votazione di 110/110 con lode  e menzione d’onore ed ha seguito master pianistici tenuti da Edith Murano, Hector Moreno, Michele Marvulli, Bernard Poetsch, Cristiano Burato, Sergio Perticaroli e Aldo Ciccolini.

 

 

Vincitore di prestigiosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali, svolge attività concertistica in tutta Italia e collabora frequentemente come accompagnatore in vari concorsi, concerti e master, ultimo dei quali quello tenuto la scorsa estate dal contralto di fama mondiale Bernadette Manca di Nissa al “Concorso internazionale di lirica” dedicato a Ruggiero Leoncavallo.

 

 

Dopo il concerto di domenica pomeriggio – che vedrà i due talentuosi musicisti cimentarsi nel repertorio Lisztiano e che, ricordiamo, come tutti i concerti in cartellone sarà ad ingresso libero – “Note Altre” proseguirà domenica 18 dicembre p.v. ancora nel segno del “Festival Liszt 1811/2011” con il concerto del talentuoso pianista Danilo Blaiotta in programma nella Sala Consiliare di Montalto Uffugo, per concludersi, poi, mercoledì 28 dicembre, con l’esibizione dell’Ensemble Barocco “Riflesso Armonico” nel suggestivo scenario della centralissima Chiesa di San Domenico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi