Trentino pedala: tutti i vincitori

Trentino pedala: tutti i vincitori

Trentino pedala: tutti i vincitori – Al concorso hanno aderito 2.112 partecipanti e 165 organizzatori locali. Si è conclusa la terza edizione di “Trentino pedala”, il cicloconcorso promosso dall’Assessorato alle infrastrutture e ambiente – Servizio sviluppo sostenibile e aree protette, che aveva l’obiettivo di incoraggiare tutti i cittadini della Provincia autonoma di Trento ad utilizzare sempre più spesso la bicicletta per gli spostamenti quotidiani. Sono stati 1.135.281 i chilometri percorsi, 109.278 i kg di CO2 risparmiati e 267.140 euro non spesi in carburante. Al concorso hanno aderito 2.112 partecipanti e 165 organizzatori locali di cui 48 Comuni, 36 associazioni/organizzazioni, 70 aziende e 11 tra scuole e università. Il ciclo concorso era rivolto ai comuni, alle aziende, alle associazioni, alle scuole e anche ai singoli cittadini. Alla premiazione dei 25 vincitori e dei 15 organizzatori locali che si sono distinti per partecipazione e numero di chilometri percorsi erano presenti l’assessore alle infrastrutture e all’ambiente e la direttrice dell’Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige Irene Senfter.

La sfida di Trentino pedala era quella di percorrere in bici almeno 100 chilometri, dal 18 marzo al 16 settembre, registrando periodicamente sul sito www.trentinopedala.tn.it o l’APP “Trentino pedala” i chilometri percorsi. Sono stati 2.112 coloro che hanno deciso di coglierla.
In occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile sono stati premiati a MUSE a Trento i 25 vincitori e i 15 organizzatori locali che si sono distinti per partecipazione e numero di partecipanti. In particolare il Comune di Bedollo, Lavis e Trento sono stati premiati per il numero di partecipanti rispettivamente per le categorie fino a 3.000 abitanti, dai 3.000 ai 10.000 e superiori ai 10.000 abitanti.
Tra le aziende, sempre per il numero di partecipanti, un riconoscimento è andato al Centro per la Cooperazione Internazionale, Delta Informatica, Cassa Rurale Val di Fiemme e l’APSS.
BiCiPoP, la Comunità della Val di Fiemme, il Comune di Arco, la Provincia autonoma di Trento sono stati premiati come datori di lavoro con più chilometri percorsi.
FIAB è l’organizzazione con più chilometri percorsi, mentre Amici e sostenitori della rinascita dell’ex-casinò di Tiro al Bersaglio di Trento come organizzazione con più partecipanti.
La Rete di riserve Alto Noce è la rete con più chilometri percorsi mentre il Parco Naturale Monte Baldo quello con più partecipanti.
I ciclisti più giovani di questa edizione sono Emanuele, Eugenio e Karen (classe 2013), mentre il più anziano è Guglielmo nato nel 1941.

I vincitori su www.trentinopedala.tn.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi