The Devonns presentano “Blood Red Blues (Protest Song)”

The Devonns presentano “Blood Red Blues (Protest Song)”, il secondo singolo estratto dall’album di debutto in uscita il prossimo 5 giugno su Record Kicks.

The Devonns annunciano il secondo singolo estratto dall’album omonimo di debutto, guarda qui sotto il teaser ufficiale del disco. Il nuovo brano si intitola “Blood Red Blues (Protest Song)” e sarà ufficialmente disponibile a partire dal 17 aprile in formato digitale.

A causa della situazione legata alla diffusione del Covid 19 ed essendo la sede di Record Kicks situata a Milano, attualmente in quarantena, la data di uscita dell’album è stata posticipata ed è prevista per il 5 giugno 2020. A proposito del nuovo singolo, il cantante Mat Ajjarapu dichiara: “Ho scritto questa canzone riguardo alla frustrazione provata nell’osservare come l’America non abbia fatto progressi su questioni come il caso Trayvon Martin o il massacro di Sandy Hook. È come se fossimo tutti arrabbiati per la situazione, ma nessuno avesse il potere di cambiare le cose. Quando l’ho scritta… Avevo ascoltato “A Change is Gonna Come”, sia la versione di Sam Cooke che quella di Aretha Franklin, e anche “What’s Going On” di Marvin Gaye. E ricordo di aver immaginato come si sarebbero sentiti Sam Cooke o Marvin Gaye, se potessero tornare in vita, nel vedere come sono cambiate le cose nel corso degli ultimi 30 o 40 anni. Come minimo penso sarebbero delusi”.

Direttamente dalle strade di Chicago, Illinois, i giovanissimi The Devonns (si pronuncia: “De vaughns”) sono l’ultima aggiunta al roster della label milanese Record Kicks. Il loro omonimo album di debutto è un omaggio alla scena soul di Chicago degli anni 70.

Fortemente influenzati sia da artisti del passato come The ImpressionsDramatics, Isley BrothersLeroy Hutson, che da attuali come Jamie Lidell Raphael Saadiq, il gruppo è nato nel 2016 sotto l’impulso del pluristrumentista e songwriter Mathew Ajjarapu che ha lasciato gli studi di medicina per dedicarsi alla musica e ha formato The Devonns insieme a Khalyle Hagood (basso), Ari Lindo (chitarra) e Khori Wilson (batteria).