Tagliatelle alla barbabietola con asparagi

Tagliatelle alla barbabietola con asparagi

Tagliatelle alla barbabietola con asparagi – Le tagliatelle alla barbabietola con asparagi sono un primo piatto ricco in potassio, ferro, fosforo, vitamine, e magnesio, dai sapori ben equilibrati che colorerà la vostra tavola e vi darà una carica formidabile.

Tagliate la barbabietola a dadini. E frullatela con il mixer a immersione per ottenere una polpa omogenea, aggiungete un filo d’olio e un pizzico di sale. Versate la farina 00 in una ciotola e unitela poco a poco alla purea di barbabietola, impastando a mano per unire i due ingredienti. Una volta che la farina avrà assorbito la barbabietola, trasferite l’impasto su una spianatoia e continuate a impastare fin a ottenere un panetto liscio ed elastico.

Avvolgete il panetto nella pellicola e lasciate riposare per mezz’ora a temperatura ambiente. Una volta trascorso il tempo di riposo, dividete l’impasto in 4 porzioni. Tiratene una per volta con la macchina sfogliatrice fino al penultimo spessore, spolverando con semola al bisogno.

Da ciascuna striscia ottenete due rettangoli, spolverateli con un po’ di semola, rifinite i bordi con un tarocco da cucina e lasciateli seccare sulla spianatoia 5 minuti per lato. Trascorso questo tempo, prendete una sfoglia, ripiegate un lembo fino a due terzi circa poi arrotolatela creando un rotolino molto piatto, tenendo la chiusura verso l’alto. Tagliate il rotolino ottenuto a rondelle di circa 7 mm. Ora prendete la chiusura del rotolino srotolatelo e avvolgetelo intorno alle dita per creare i classici nidi di tagliatelle. Mentre le tagliatelle si seccano leggermente, ponete sul fuoco una pentola d’acqua, quando arriverà a bollore, salate.

Intanto pensate al condimento: pulite gli asparagi, tagliate via le estremità più dure, pelate la parte finale dei gambi più coriacea quindi tagliateli a rondelle in diagonale, lasciando intere le punte.

Sbucciate e affettate sottilmente l’aglio. Scaldate un filo d’olio in padella, aggiungete l’aglio e una volta rosolato versate gli asparagi. Regolate di sale e saltate in padella gli asparagi per 5 minuti. Quando l’acqua che avete messo in pentola avrà raggiunto il bollore, lessate per pochi istanti i nidi di tagliatelle, quindi scolateli con una schiumarola direttamente in padella.

Spegnete la fiamma e mantecate le tagliatelle con metà dose di caprino. Distribuite le tagliatelle nei piatti e completate ogni porzione con fiocchetti di caprino, i germogli di barbabietola e una macinata di pepe. Le vostre tagliatelle alla barbabietola con asparagi sono pronte per essere servite. Buon appetito!

Ingredienti

Farina 00 300 gr

Barbabietole precotte 200 gr

Olio extravergine d’oliva

Semola

Asparagi 350 gr

Aglio 1 spicchio

Caprino semi stagionato 90 gr

Germogli di barbabietola 20 gr

Sale fino

Pepe nero

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi