Spiedini di mare sprint

Spiedini di mare sprint – Un piatto veloce, nutriente e colorato per non appesantirsi e rimanere in forma. Se il pescivendolo vi vende il pesce già pulito o lo spiedino già pronto potete gustarvelo cuocendolo in soli 20 minuti in forno a 180° altrimenti c’è tutta la pulizia e la preparazione del pesce.

Iniziate con il preparare un’emulsione con l’olio extravergine di oliva e succo di limone appena spremuto. Lavare le foglie di prezzemolo e tritatele quindi aggiungete l’emulsione con una spolverata di pepe. Pulite i calamari staccando la testa dal corpo tirando delicatamente e togliete le interiora. Tagliare la testa sotto i tentacoli, il becco e i due tentacoli più lunghi, quindi sciacquali e metteteli in un colino. Spellare i corpi dei calamari e affettateli nello spessore di mezzo centimetro circa. Lessateli in acqua salata per un paio di minuti e, dopo averli riposti in una ciotolina, conditeli con un po’ di emulsione. Lavate ora il filetto di salmone, togliete la pelle e le eventuali spine quindi tagliateli a cubetti. Lavate e pulite del pesce persico e tagliatelo a cubetti. Prendete i polipetti o un polpo grande, lavatelo e svuotatelo accuratamente togliendo gli occhi e la bocca e tagliatelo a fette. Preparare gli spiedini alternando su stecchi di legno salmone, polpo, gamberoni e persico. Infornate e …. Buon appetito

INGREDIENTI per due spiedini

300 g di calamari

2 polipetti

1 persico

Sale

200 g di salmone in filetto

8 gamberi

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Mezzo limone

prezzemolo

pepe