Saltimbocca di mussillo su cremoso di tarallo “nzogna e pepe” della passeggiata a Mergellina

Saltimbocca di mussillo su cremoso di tarallo “nzogna e pepe” della passeggiata a Mergellina

Un piatto delizioso, facile da preparare e che soddisfa anche i palati più sofisticati. Iniziate con il mettere una foglia di salvia sulla parte bianca del filetto di baccalà quindi avvolgete il pesce nel guanciale e spolverate leggermente con farina. Ora frullate i taralli conservando le mandorle con aggiunta d acqua calda e un filo di olio per lucidare.

Fate riscaldare una padella antiaderente con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio e, una volta calda adagiate il filetto di pesce e fatelo cuocere pochi minuti ricordandovi di bagnarlo con il vino. Per ottenere una cottura uniforme utilizzate con un coperchio. Una volta ultimata la cottura togliete il pesce dalla padella e raccogliete in una ciotolina la salsa dal fondo di cottura (se servisse aiutarsi con fumetto di pesce o acqua).

Sistemate al centro piatto la crema di tarallo, posizionare sopra il baccalà e completate con la salsa ricavata. Per rifinire il vostro piatto utilizzate del pepe, delle mandorle, dei taralli e un filo di olio

Ingredienti per 4 porzioni

1 filetto di mussillo di baccala di circa kg 1,6 da ricavare circa 8 pezzetti

4 taralli sugna e pepe

15 foglie salvia

10 fette lunghe di guanciale o pancetta

G200 vino bianco secco

G 100 farina

1 spicchio di aglio

1 cipolla

qb olio extra vergine, sale, pepe, peperoncino

Si consiglia di accompagnare il tutto con birra Peroni

 Chef  Daniele Priori

www.chefdanielepriori.it