Spaghetti con baccalà olive e capperi

Spaghetti con baccalà olive e capperi – Un piatto sfizioso, profumato e unico nel suo genere. Stiamo parlando degli spaghetti con il baccalà, capperi e olive. La preparazione non è velocissima ma ne vale veramente la pena.  Iniziate con il prendere il baccalà già ammollato, mettetelo in una casseruola e ricoprirlo con il latte e fatelo sbollentare per una decina di minuti. A questo punto prendete il baccalà e toglietegli la pelle, verificate e togliete le eventuali spine e, con le mani sminuzzatelo facendo ben attenzione a non fare pezzetti troppo piccoli. Ora prendete i capperi e le olive e tagliatele grossolanamente. Prendete poi una padella antiaderente, versateci un filo di olio, due spicchi di aglio con la camicia e fate rosolare appena e sfumate con il vino. Fate evaporare il vino e aggiungete i capperi. Lasciate riposare per 5 minuti quindi aggiungete le olive e il baccalà e il prezzemolo. Togliete l’aglio. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente tenendo da parte un paio di mestoli di acqua di cottura. Versate la pasta nella padella dove avete preparato il condimento, aggiungete un filo di olio di oliva e un mestolino di acqua di cottura e, dopo aver salato e pepato quanto basta, a fuoco basso, mescolate il tutto delicatamente in modo che gli ingredienti si amalgamino alla perfezione quindi impiattate i vostri spaghetti e guarnite il piatto con un rametto di prezzemolo.

 Ingredienti per 4 persone

  • 360 grammi di spaghetti, preferibilmente alla chitarra
  • 400 grammi di baccalà già ammollato
  • latte quel quanto che basta per sbollentare il baccalà
  • 20 olive nere di Gaeta
  • una manciata di capperi di Pantelleria
  • due spicchi di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • sale e pepe quanto basta
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco