Musica in Giardino: la grande classica incontra la natura - Oltre le colonne

Musica in Giardino: la grande classica incontra la natura

Musica in Giardino: la grande classica incontra la natura

Musica in Giardino: la grande classica incontra la natura – 4 agosto: appuntamento a Nettuno (ore 18.00) a Villa Bell’Aspetto (Via Gramsci, 94) con la Musica in giardino: in programma un concerto di musiche da Haydn, a Sollima a Vivaldi e una visita dello splendido parco della villa. Protagonisti Marco Algenti violoncello solista, Soichi Ichikawa violino solista e il Viva Vivaldi Ensemble. La musica classica riscoperta sotto il magico angolo visuale del suo rapporto ideale e poetico con il possente mondo della natura.

Più nel dettaglio il concerto andrà dal Concerto in do per violoncello e archi di Haydn, al Concerto rotondo per violoncello di Giovanni Sollima. Per chiudersi con L’Estate dalle Quattro stagioni di Vivaldi.
Per info e prenotazioni:
info@villabellaspetto.it,
www.villabellaspetto.it
cell. 346 7591757.

Marco Algenti

Dopo il diploma presso il Conservatorio di Musica di Frosinone prosegue gli studi di violoncello con A. Noferini, A. Stengel, a Basilea con C. Coin ed Ivan Monighetti e quelli di musica da camera con Pier Narciso Masi. Frequenta le masterclasses di Yo Yo Ma, Mischa Maisky, Steven Isserlis, Maria Kliegel. Collabora con l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma e quella della Scala di Milano. Nel marzo del 2012 ha partecipato alla 3 giorni dedicata  al violoncello presso il Teatro Valle di Roma dove è stato eseguito da un’orchestra di cento violoncelli il suo brano “Dracula” composto per l’occasione riscuotendo numerosi consensi di pubblico e critica anche da parte di Giovanni  Sollima. Ha inciso per Emi Classic, Naxos e Brilliant Classic. La sua curiosità lo spinge a lavorare anche in ambito teatrale collaborando con Lucia Poli e Giorgio Rossi per lo spettacolo Edipo e la Pizia, Marco Tullio Giordana per “Utopia” (di Tom Stoppard premio oscar per il  film “Shakespeare in love”), Alessandro Preziosi  per Cyrano. Nel Cinema e Teatro come solista ed orchestratore ha inciso colonne sonore prodotte dalla  Rai, Mediaset e Fandango. Ha collaborato con artisti di fama internazionale quali R. Cappello, U. Ughi, G. Dudamel, Ylia Grubert, E. Morricone, Piovani, A.Bocelli, Quincy Jones, F. Manara, Alicia Keys, R. Vlad, F. Battiato, Carreras, M. Devia, G. Sollima, R. Barhami, C. Crivelli, Yo Yo Ma. Fa parte dei solisti del Parco della Musica di Roma, gruppo dedito all’esecuzione della musica contemporanea di grandi compositori. Con loro ha collaborato con Borisova, Ghia Kanchely, Arvo Part, Philip Glass. Negli ultimi anni ha riservato una particolare attenzione alla musica da camera trascrivendo i capolavori del passato per gli ensemble da lui costituiti poco frequentati dalla letteratura come il quartetto, quintetto e trio di violoncelli, il duo di violoncelli, trio d’archi, il duo e il trio con il pianoforte.Di rilievo particolare la sua trascrizione per trio d’archi delle Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi