Gala in Nero

Domenica 3 ottobre, il suggestivo cortile dello CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione ospiterà il tradizionale Gala in Nero, anteprima della XV edizione della rassegna Il Rumore del Lutto, rassegna culturale diretta da Maria Angela Gelati e Marco Pipitone, promossa da Segnali di Vita aps, realizzata in collaborazione con CSAC – Centro Studi Archivio della Comunicazione e Aisac – Associazione Italiana Siti Abbazie Cistercensi, grazie al contributo di ADE Servizi Onoranze Funebri.

Prima dell’inizio dei concerti, alle ore 15, avrà luogo, in collaborazione con CSAC – Centro Studi Archivio della Comunicazione e Aisac – Associazione Italiana Siti Abbazie Cistercensi, la visita guidata “Visioni di Architettura Cistercense”, a cura di Maria Pia Branchi (solo su prenotazione, ore 15 e ore 16.30, posti limitati con prenotazione obbligatoria a irdlbiglietteria@gmail.com).

Il percorso si svolge sia all’interno che all’esterno del complesso in cui vivevano, pregavano e lavoravano i monaci, alla scoperta dei particolari architettonici e delle tracce nascoste dell’antico monastero sorto nel 1298. 

Alle ore 17 avranno inizio i concerti. Protagonisti, sul palco, saranno i Not Moving LTd e i Frigidaire Tango. Fautori indiscutibili della scena underground italiana negli anni ‘80, i Not Moving restano ancora oggi tra i primi gruppi italiani in grado di evocare appieno l’immaginario dark legato al caleidoscopico periodo musicale di fine anni 70. Sul palco ripercorreranno alcuni dei loro momenti storici legati, nella fattispecie, ai dischi “più scuri”, proprio in onore del Gala in Nero. Una carriera che li ha visti autori di diversi album, centinaia di concerti in Italia e in Europa, supporters di Clash, Johnny Thunders, Iggy And the Stooges, tra gli altri, trasmessi da John Peel alla BBC. La formazione comprende Lilith, Dome La Muerte e Antonio Bacciocchi, con l’aggiunta di Iride Volpi alla chitarra.

All’alba degli anni 80, Carlo Casale e Stefano Dal Col incrociano le loro strade e, ispirati dall’esplosione del movimento Punk, formano i Frigidaire Tango. Tra il 1977 e i successivi due anni, un’intera generazione rompeva il muro dell’indifferenza, nasceva, infatti, una corrente destinata a riformulare ancora una volta i codici del rock: la “New Wave”. I Frigidaire Tango ripercorreranno “on stage” i momenti salienti della propria discografia; nel 1983, all’apice del percorso, aprirono i concerti italiani dei The Sound di Adrian Borland. La formazione inglese, ancora oggi, resta indiscutibile fonte di ispirazione per gli amanti di determinate sonorità, così come di culto assoluto rimane, in questo tempo, la formazione veneta.

Il Gala in Nero è a ingresso libero (regolato da modalità “Up to You”, decidi tu quanto pagare) con dress code obbligatorio in total black).

Il Rumore del Lutto è un progetto culturale che nasce a Parma nel 2007, da un’idea di Maria Angela Gelati e Marco Pipitone. Ha l’ambizione di individuare un nuovo spazio, destinato al dialogo e alla riflessione sulla vita e sulla morte, attraverso il colloquio interdisciplinare e trasversale tra differenti ambiti. Il Rumore del Lutto è la prima Rassegna di Cultura in Death Education.

Informazioni e prenotazioni, posti limitati
irdlbiglietteria@gmail.com – www.ilrumoredellutto.com

Modalità di accesso agli eventi
Capienza limitata e prenotazione obbligatoria nell’osservanza delle disposizioni ministeriali in merito alla sicurezza del pubblico e degli artisti.

in collaborazione con
CSAC – Centro Studi Archivio della Comunicazione
e Aisac – Associazione Italiana Siti Abbazie Cistercensi
grazie al contributo di ADE Servizi Onoranze Funebri