Dopo la Tempesta, la mostra personale di Emilio Alberti - Oltre le colonne

Dopo la Tempesta, la mostra personale di Emilio Alberti

Dopo la Tempesta, la mostra personale di Emilio Alberti

Dopo la Tempesta, la mostra personale di Emilio Alberti. Dal 9 al 23 giugno 2018 allo Spazio COMEL Arte Contemporanea – Via Neghelli, 68 Latina- Inaugurazione sabato 9 giugno ore 18.30

Dopo aver vinto il Premio del Pubblico durante la VI edizione del Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea, torna a Latina Emilio Alberti con la personale “Dopo la Tempesta”.

In esposizione 13 dipinti su tela e tavola che raffigurano l’acqua nei suoi moti più dinamici. L’astista, originario della provincia di Como, attraverso l’utilizzo di materiali diversi, tra cui spiccano gli stucchi e l’alluminio, ha dato forma a uno stile personalissimo che dona tridimensionalità alla sua pittura.

L’indagine sugli elementi, protratta negli anni, lo ha condotto a riversare sulle tele un universo osservato con occhi attenti e sensibili. In particolare l’osservazione dell’acqua del lago di Como, vicino al quale è nato e vive e lavora tutt’oggi, lo ha sempre affascinato. La sua tecnica che spazia dalla pittura alla scultura e alle installazioni nasce da una lunga esperienza acquisita sin da ragazzo nel laboratorio di falegnameria di suo padre.

La mostra, a cura di Dafne Crocella, sarà inaugurata sabato 9 giugno alle ore 18.30.

Rimarrà aperta al pubblico fino al 23 giugno.

INFO:

Dopo la Tempesta

Promossa e organizzata da Maria Gabriella Mazzola e Adriano Mazzola

A cura di Dafne Crocella

Dal 9 al 23 giugno 2018

Dal lunedì al sabato dalle 17.30 alle 20.30

Spazio COMEL Arte Contemporanea, Via Neghelli 68 – Latina

Ingresso Libero

Contatti: www.spaziocomel.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi