Antonella Ferrari ospite al Quirinale per la Giornata Internazionale della Donna

Antonella Ferrari ospite al Quirinale per la Giornata Internazionale della Donna – Antonella Ferrari è reduce dal successo del suo ritorno a teatro con lo spettacolo “Più forte del destino”, ma anche dalla proposta di entrare in politica (sia a livello regionale che nazionale) da parte del centrosinistra. L’attrice non ha accettato, ma è stata comunque onorata del fatto che abbiano pensato a lei. “ Sono felice che le mie battaglie sociali vengano apprezzate ma non mi sento pronta a lasciare la mia carriera artistica per la politica. Voglio prepararmi ad un compito così importante. Ci sono già troppi improvvisati in questo settore .”

Le battaglie sociali dell’attrice sono arrivate anche al Capo dello Stato che, lo scorso 8 marzo, l’ha invitata alla Cerimonia della Giornata Internazionale della Donna,  svoltasi al Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e di tante altre autorità dello Stato.

Antonella ha fatto parte di una delegazione di donne che si sono distinte per il loro coraggio e per le battaglie che portano avanti nell’affermazione dei diritti.

La Ferrari, da molti anni madrina di Aism (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), aveva già ricevuto dal Presidente Giorgio Napolitano l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana nel 2013.

“Da anni porto avanti una campagna personale per i diritti delle donne con disabilità all’adozione di un figlio, cosa che oggi ci è negata. Non ho mai smesso di lottare per questo e non smetterò