Al teatro con due appuntamenti dedicati alla Giornata Internazionale della Donna

Al teatro con due appuntamenti dedicati alla Giornata Internazionale della Donna – All’interno delle iniziative dedicate alla Giornata Internazionale della Donna 2012, il Comitato provinciale ARCI Viterbo, promuove due spettacoli teatrali dedicati al tema della femminilità e sostiene una mostra fotografica organizzata da Ghaleb editore.

 

Il primo appuntamento è per venerdì 16 marzo a Viterbo con lo spettacolo del Teatro degli Incerti: “Bianca” di Mariella Sto e Cristina Failla, con Mariella Sto. I protagonisti saranno: un corridoio, due donne, un gatto.

 

 

Bianca è una donna ombrosa che la forzata convivenza con una sorella brillante ha però dotato di una sferzante ironia. Il suo rapporto con le stanze di casa, i quadri e perfino con il gatto Aspirina fa trapelare le attese deluse di una vita, fino all’atto finale che è insieme presa di coscienza e svolta definitiva. Signora bene e antiquata ma capace di far ridere e sorridere, Bianca ha ubbidito ai condizionamenti della sua generazione. Ma non è mai troppo tardi per guardarsi allo specchio e ribellarsi.

 

 

In scena venerdì 16 marzo presso il Biancovolta in via delle piagge 23 a Viterbo alle ore 21.00.

 

 

Mentre domenica  1° aprile alle ore 17,30 la Sala Consiliare del Comune di Vitorchiano ospiterà l’Incontro di Musica e Poesia: “Saltavano di gioia sui tasti, gocce di libertà…”  evento organizzato con il Patrocinio del Comune di Vitorchiano. Canto e note si intrecceranno con  le voci e i versi delle autrici Teresa Blasi, Lidia Quercia e Lorena Paris. Al pianoforte il maestro Andrea Araceli accompagnerà il soprano Daniela Paris. Ricordi, speranze  e sogni saranno  raccontati dalle  tre poetesse, la cantante eseguirà arie di operetta e canzoni della belle époque che rievocheranno un periodo lontano, ma sempre attuale nella voglia di dar voce alle emozioni: gocce di libertà ed alla  gioia di vivere.

 

 

Presenterà Antonella Oliva.

 

 

A Vetralla fino al 7 aprile sarà possibile visitare la mostra “Fotodonnagrafia” presso il Museo della Città e del Territorio. La mostra vuole valorizzare il talento delle donne che con il loro obiettivo focalizzano una realtà al femminile nel loro modo di guardare, di vivere, di interpretare, di comunicare; i temi delle foto non sono perciò necessariamente legati alla condizione della donna o a immagini di donne, ma piuttosto alla originalità, alla qualità e alla “capacità espressiva” di ognuna.

 

 

Per ulteriori informazioni potete visitare il blog al seguente link: http://arciviterbo.blogspot.com/