Zu Music Workshop, un laboratorio musicale nel cuore di Milano creato da Andrea Zuppini

Zu Music Workshop, un laboratorio musicale nel cuore di Milano creato da Andrea Zuppini

Zu Music Workshop, un laboratorio musicale nel cuore di Milano creato da Andrea Zuppini – ZU-MUSIC WORKSHOP è un laboratorio musicale creato in uno scantinato della vecchia Milano da ANDREA ZUPPINI: un punto d’aggregazione dove musicisti, artisti, cantanti, autori e compositori, confrontandosi e scambiandosi le proprie conoscenze artistiche, possano ritrovare il piacere di fare musica insieme.

 

“In questo momento di grande crisi – racconta Andrea Zuppini – ci sono tanti validi professionisti della musica che non hanno più uno spazio dove lavorare, essi sono una grande risorsa della nostra cultura; unendo le loro conoscenze e valorizzando le loro doti forse si potranno porre le basi per un nuovo ‘risorgimento’ della musica italiana”.

 

ZU-MUSIC WORKSHOP è anche un polo di sperimentazione di macchinari per il trattamento dell’audio di elevatissima qualità realizzati da giovani ingegneri. È infatti dotato della migliore strumentazione reperibile sul mercato con particolare attenzione alle apparecchiature vintage, dai microfoni alle macchine di processamento del suono, tutte rigorosamente con circuito a valvole o a stato solido.

 

ZU-MUSIC WORKSHOP è il luogo dove è nato il progetto “ZU-GROOVES I – SUMMER VIBES”, compilation lounge in due CD (uscita ad aprile) che si ispira ai migliori dischi internazionali di musica lounge e che fonde la migliore musica dance degli anni ’70 e ’80 al jazz, alla bossanova, alla house-music e alla new-age.

 

La compilation “ZU-GROOVES I – SUMMER VIBES” (prodotta da Andrea Zuppini e Roy Tarrant, pubblicata da Zu-Grooves e distribuita da Ducale) è stata arrangiata, registrata e mixata da Andrea Zuppini che, con i suoi 30 anni di esperienza nel campo musicale, in cui ha alternato l’attività di strumentista a quello di arrangiatore, produttore e compositore, ha diretto la produzione artistica di questo progetto che vanta anche degli ospiti di eccezione: Stanley Clarke con un assolo di contrabbasso e Richard Galliano al bandoneon.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi