Verona-Parigi, una corsa per la SLA

Verona-Parigi, una corsa per la SLA

Verona-Parigi, una corsa per la SLA con il sostegno di Valigeria Roncato – La vera misura di un uomo non si vede nei suoi momenti di comodità e convenienza bensì tutte quelle volte in cui affronta le controversie e le sfide.
(Martin Luther King)

Di sfide Fabrizio Amicabile ne ha affrontate tutti i giorni, fin da quando era bambino. Da piccolo, infatti, soffriva di forti e continue crisi epilettiche e solo correndo trovava un po’ di serenità.

Ha iniziato a correre all’età di 9 anni nei dintorni di casa sua a Ponti sul Mincio.

“Correre mi dava gioia, mi sentivo bene, sono caduto tante volte per colpa delle mie crisi ma mi sono sempre rialzato ed è stato questo che mi ha dato la forza di continuare”.

Da allora Fabrizio di correre non ha più smesso, si allena tutti i giorni e ha fatto della sua passione per la corsa un’attività per fare del bene agli altri, oltre che a se stesso.

Dopo l’ultramaratona in solitaria da Peschiera del Garda, città dove Fabrizio risiede, fino a Roma, 490 chilometri corsi in 72 ore nel settembre del 2016, Fabrizio punta ora al suo nuovo obiettivo, quello di correre da Verona fino a Parigi, percorrendo circa mille chilometri, con il sostegno in primis dei suoi familiari e delle tante persone che credono in lui, oltre che del Rotary Club Peschiera e del Garda Veronese che si è fatto da subito promotore dell’iniziativa e Valigeria Roncato, che è il main sponsor dell’evento, avendo sostenuto un’importante donazione.

La corsa è programmata per agosto, con partenza da Verona il 21 e arrivo entro venti giorni nella capitale francese, venti giorni durante i quali darà tutto se stesso per portare a termine l’impresa, correndo dalle 15 alle 18 ore al giorno.

Le motivazioni e le finalità di Fabrizio sono molto nobili: sensibilizzare le tante persone nelle città che incontrerà durante il percorso in primis alla conoscenza della SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) e di conseguenza alla raccolta fondi a favore sia della ricerca e con l’obiettivo concreto di aiutare anche i malati e le famiglie del territorio Gardesano coinvolte in questa terribile malattia.

A fine marzo Fabrizio Amicabile è stato ricevuto a Roma, durante l’udienza settimanale, da Papa Francesco che lo ha ascoltato con attenzione, gli ha firmato una delle maglie che indosserà da Verona a Parigi e gli ha impartito la sua benedizione.

Sempre nella stessa occasione, il Ministro per la famiglia e le disabilità, Lorenzo Fontana ha ricevuto Fabrizio nel suo ufficio ministeriale, ha ascoltato questo importante progetto e approfondito diverse tematiche, non ultime quelle legislative ed economiche, riguardanti la SLA e le tante altre malattie che affliggono l’umanità e verso le quali Fabrizio si è sempre mostrato molto sensibile.

I fondi raccolti verranno devoluti al Centro di Ricerca dell’Università di Padova, sede dell’azienda Valigeria Roncato, affinchè vengano messi a frutto in progetti concreti.

Per donazioni:

Progetto Rotary – Distretto 2060 – onlus c.f. 93150290232

c/o Studio Lo Bello Carmelo via Castelmorrone 62 – 35138 Padova – Italia

tel. +39-049-8717641 – fax +39-049-8722742 – cell. 349 3645652

Coordinate bancarie:

Banca Prossima – Gruppo San Paolo – IBAN: IT67 D033 5901 6001 0000 0012 659

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi