Una per tutte. Lo spettacolo teatrale scritto e diretto da Gianni Quinto in scena al Teatro Testaccio di Roma

Una per tutte. Lo spettacolo teatrale scritto e diretto da Gianni Quinto in scena al Teatro Testaccio di Roma

Una per tutte. Lo spettacolo teatrale scritto e diretto da Gianni Quinto in scena al Teatro Testaccio di Roma

Il lavoro, il tempo, la maternità, la malattia ma soprattutto l’amicizia

„…saresti disposta a rinunciare al tuo lavoro per salvare il tuo tempo?”

Giovedì, 10 ottobre 2019, ore 20:30, l’Associazione Culturale Romeno-Italiana Propatria di Roma e l’Accademia di Romania in Roma, in collaborazione con Baldrini Produzioni, presentano nell’ambito della IX edizione del Festival Internazionale Propatria lo spettacolo teatrale Una per Tuttescritto e diretto da Gianni Quinto.

Con: Serena Zamboni, Vasilica Gavrilaş Burlacu, Mariateresa di Bari, Lucilla Muciaccia, Stefania Bigari, Federica Calderoni, Anna Rita Mannozzi.

La performance teatrale avrà luogo al Teatro Testaccio di Roma (Via Romolo Gessi, 8). Ingresso libero fino esaurimento posti disponibili con prenotazione su: Eventbrite.

Sinossi: Ultimo giorno di lavoro prima della chiusura estiva presso la “Naturella”, nota fabbrica laziale che si occupa di produzione e distribuzione di carni preconfezionate, una dei leader nel settore agroalimentare italiano. Teresa, una delle donne del reparto “produzione brodo”, viene convocata dalla direzione generale per una comunicazione urgente prima della sospensione estiva. Le altre sei donne che restano nel reparto si chiedono cosa possa volere la direzione a poche ore dalla chiusura. Al suo ritorno Teresa è tutt’altro che felice. Le altre la soffocano di domande, ma sono tutte fuori strada. La verità è agghiacciante. A causa di inflessione delle vendite, l’azienda si trova ad affrontare un periodo di forte crisi e per evitare che tutti i lavoratori ne risentano, la direzione ha scelto quello che ha ritenuto il “male minore”: un membro di ciascuno reparto dovrà essere licenziato. La modalità anche più assurda: dovranno essere loro a dover decidere chi del gruppo dovrà abbandonare il posto di lavoro. Lo sviluppo del dibattito fra le operaie porterà ognuna di essa a una fase di profonda riflessione. Ciascuna di loro cerca di difendere la propria “intoccabile” posizione. Tra momenti più brillanti in cui decidono di affidarsi al caso estraendo a sorte e momenti più riflessivi, il gruppo si sfalda ed emergeranno contrasti, diversità di pensiero ed un’agghiacciante verità: pur di sopravvivere ciascuno di noi è disposto a fare qualsiasi cosa. Le amicizie si romperanno e verranno a galla alcune tragiche verità che comprometteranno per sempre gli equilibri di un gruppo che fino a quel momento era unito. Tutte per una, una per tutte, era il grido solito prima di cominciare a lavorare, una per tutte è l’invocazione di un sacrificio.

Progetto realizzato con il sostegno del Ministero per i Romeni all’Esterodell’Accademia di Romania in Roma, dell’Istituto Culturale Romeno di Bucarest.

Partner: Ambasciata di Romania nella Repubblica Italiana, Accademia di Romania in Roma, “Institut Français – Centre Saint Louis”, Conservatorio di musica “Santa Cecilia” a Roma, cluster EUNIC Roma, Comune di Roma – Assessorato alla crescita culturale, Biblioteche di Roma,la Fondazione Sergiu Celibidache, HubArt Agency, Baldrini Produzioni, Ass. La Fenice, Ass. Roma & Romania – RO & RO “, Associazione” Officine delle Culture “, Progetto” Ragazzi in gamba “, Golden Accademy.

Patrocini: Senato della Republica, Camera dei Deputati, Consiglio Regionale Lazio, Comune di Roma, Ambasciata di Romania nella Repubblica Italiana, Rappesentanza della Comisione Europea in Italia.

Media Partner:

In Romania: Agenzia Nazionale stampa AGERPRES, TVR International, TVR Moldova, Radio Romania;

In Italia: Agenzia Stampa Askanews, Agenzia Nuova, Giornale Diplomatico, Oltre le Colonne, Abitare a Roma, Italia a Piedi, Roma a Piedi, Roma Week-end, Roma Multietnica, Bin Rome, Il Metrololitano, Più Culture, Yes Art Italy, Officina delle Culture, Associazione Culture del Mondo, Cultural Pro, Abitare a Roma

In Spania:Agenzia stampa “Occidentul Romanesc”

In Belgio:Arthis Radio-Tv

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi