Una guerra a parte, il libro di Elena Aga Rossi e di Maria Teresa Giusti

Una guerra a parte, il libro di Elena Aga Rossi e di Maria Teresa Giusti

Una guerra a parte, il libro di Elena Aga Rossi e di Maria Teresa Giusti – Lunedì 12 Marzo dalle ore 17.30 – Sala Multimediale della Casa della Storia e della Memoria avrà luogo la presentazione del libro “UNA GUERRA A PARTE” di ELENA AGA-ROSSI e MARIA TERESA GIUSTI (Il Mulino, 2011).

 

 

“Un  fronte che si è cercato di dimenticare perche, più di ogni altro, ha mostrato l’assurdità di una guerra voluta dal fascismo, ma combattuta da tutti gli italiani” Quando sopravvenne l’armistizio dell’8 settembre 1943, oltre il trenta per cento dell’esercito  italiano, 650 mila uomini, era nei Balcani, che l’Italia insieme alla Germania aveva occupato a partire dal 1940. Della “guerra a parte” che il nostro esercito combatte in quelle terre il volume presenta la prima storia complessiva: dall’occupazione alla  crisi dell’8 settembre, fra rimpatri caotici, cattura da parte dei tedeschi, collaborazionismo, resistenza, come nel caso di Cefalonia, adesione alla lotta partigiana jugoslava, per terminare nel dopoguerra con le complesse questioni del rientro dei prigionieri e della mancata punizione dei crimini di guerra italiani.

 

 

Ne discutono insieme alle autrici, MARIANO GABRIELE e LUTZ KLINKHAMMER. Modera il Vice Presidente ANPI Roma MARIO AVAGLIANO.

 

 

Iniziativa a cura di ANPI di Roma e del Lazio

 

 

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA

Via San Francesco di Sales, 5 (Trastevere) – 00165 Roma

dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,30 alle ore 20,00 – Sabato e Domenica chiuso

06/6876543 – 060608

INGRESSO LIBERO

www.casadellamemoria.culturaroma.it; http://casamemoria.wordpress.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi