Trasformazioni, il videoclip di Mario Venuti

Trasformazioni, il videoclip di Mario Venuti

Trasformazioni, il videoclip di Mario Venuti – È online sui canali web ufficiali di MARIO VENUTI il videoclip di “Trasformazioni”, terzo singolo estratto dal nuovo disco di inediti “L’ULTIMO ROMANTICO” (Musica & Suoni-Microclima/Sony Music.)

 

«Con un’idea semplice e un’azione al ralenti, ma evitando di essere didascalica, la regista Maria Arena ha espresso l’eterno fluire del mondo, così che il testo interagisse con le immagini creando un effetto molto poetico»: dichiara Mario Venuti in merito al videoclip, girato per le strade di Catania, e prodotto da Musica & Suoni e Microclima.

 

A Catania il cantautore siciliano si esibirà domenica 11 novembre in Piazza Vincenzo Bellini, nell’ambito della manifestazione “Sicilia Musica Estate – Med in Fest”.

 

Venuti sarà poi in concerto il 6 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma e il 7 dicembre al Teatro Franco Parenti di Milano, per le prime due tappe teatrali de “L’Ultimo Romantico Tour”.

Accompagnato da Franco Barresi alla batteria, Vincenzo Virgillito al basso elettrico, Osvaldo Di Dio alle chitarre  e Tony Brundo al pianoforte e tastiere, Venuti si esibirà con i suoi più grandi successi e con i brani del suo ultimo disco di inediti. La produzione artistica del live è stata seguita da Tony Canto.

 

Per la realizzazione de “L’Ultimo Romantico” Venuti  ha collaborato con Kaballà (per la scrittura dei brani) e con Roberto Vernetti (per la produzione artistica). Questa la tracklist: “Rosa Porporina”, il terzo singolo “Trasformazioni”, “Là ci Darem la Mano”, “Rasoi”, il primo singolo “Quello che ci Manca”, “Con qualsiasi cosa”, “Non sarò io”, “DNA”, “L’Ultimo Romantico”, il secondo singolo “Fammi il Piacere”, “Gaudeamus”, “Terra di nessuno”.

 

«In un periodo come quello che stiamo vivendo – dichiara Mario Venuti – la parola romantico dovrebbe riacquisire il suo antico significato. Romantico è chi reagisce alla razionalità con l’emotività, la fantasia e l’immaginazione, il romantico insegue il sogno, la visione, la follia. Quel sogno mi ha spinto a fare della musica la mia vita. Bello sarebbe non sentirmi più un sopravvissuto, un animale in via d’estinzione, l’ultimo romantico».

 

L’album segna il ritorno del cantautore siciliano, a tre anni di distanza da “Recidivo” (2009) e dopo l’esperienza teatrale con il musical “Jesus Christ Superstar”.

 

Domenica 11 novembre in concerto a Catania

Il 6 dicembre in concerto a Roma

Il 7 dicembre in concerto a Milano

 

www.mariovenuti.com

www.facebook.com/mariovenutirecidivo

twitter.com/mariovenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi