SOLETERRE, aumentano le richieste di accoglienza per i bambini malati di cancro in Ucraina

SOLETERRE, aumentano le richieste di accoglienza per i bambini malati di cancro in Ucraina

SOLETERRE, aumentano le richieste di accoglienza per i bambini malati di cancro in Ucraina. Quest’anno il 20% dei bambini malati di cancro e i loro familiari che si sono rivolti al National Cancer Institute di Kiev per ricevere cure in regime di day hospital, non hanno avuto la possibilità di accedere ai dormitori della foresteria dell’Ospedale, che purtroppo dispone solamente di 50 posti letto nonostante rappresenti il reparto di oncologia pediatrico più importante del Paese.

La casa di accoglienza Dacha a Kiev, aperta da Fondazione SOLETERRE nel 2009, e attualmente gestita insieme alla Fondazione Zaporuka, garantisce ogni anno un posto letto a coloro che non possono usufruire dei dormitori.

Grazie a Soleterre, infatti, da gennaio a oggi sono stati 70 i bambini con i loro familiari che hanno trovato accoglienza presso la Dacha, struttura che nel corso dell’ultimo trimestre è stata migliorata nell’arredamento e dotata di servizi per renderla più accogliente e funzionale perché sia sempre più child-friendly. Al momento, la casa è attrezzata per accogliere 7 famiglie contemporaneamente ed è strutturata su due piani con 5 stanze doppie più piano internato con posti letto e servizi. In media è in grado di ospitare 15-18 famiglie ogni mese, ciascuna delle quali soggiorna per circa 2-3 settimane.

La Dacha è una delle tre case di accoglienza che Soleterre gestisce nei Paesi in cui opera (Italia, Ucraina, Marocco, Costa d’Avorio e Uganda), attraverso il Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica (PIOP), un intervento multidisciplinare, attivo dal 2010, con azioni che includono educazione alla salute, diagnosi precoce, sostegno psico-socio-educativo, accoglienza e networking.

La campagna SMS “GRANDE CONTRO IL CANCRO” promossa da Fondazione SOLETERRE, consiste in una raccolta fondi a sostegno del PIOP con l’obiettivo di garantire diagnosi accurate e tempestive, medicine antitumorali e attrezzature mediche, formazione ai medici e supporto psicologico a favore di oltre 10.000 beneficiari tra bambini malati, familiari e personale sanitario.

È possibile donare attraverso l’invio di un SMS del valore di 2 euro al numero 45515 da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce; 5 euro da rete fissa Vodafone, TWT, Convergenze; 10 euro da rete fissa PosteMobile; 5 e 10 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb.

Soleterre è una Fondazione che lavora per il riconoscimento e l’applicazione del Diritto alla Salute nel suo significato più ampio. Oltre a fornire cure e assistenza medica, si impegna per la salvaguardia e la promozione del benessere psicofisico per tutti e tutte, sia a livello individuale che collettivo, a ogni età e in ogni parte del mondo. La prevenzione, la denuncia e il contrasto delle disuguaglianze e della violenza, qualsiasi sia la causa che la genera, sono parte integrante dell’attività di Soleterre: perché “Salute è giustizia sociale”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi