Smashing Wednesday, al Chirniguito Forlanini, guest Egreen

Smashing Wednesday, al Chirniguito Forlanini, guest Egreen – Domani, 19 luglio, alle ore 22, lo Smashing Wednesday, una delle serate storiche del mercoledì milanese, torna al Chiringuito Forlanini Caluga (Parco Forlanini – ingresso da Via Salesina, 99 – ingresso gratuito). Alla consolle si alterneranno il fondatore e dj resident di Smashing Wednesday Ale Tilt ed Egreen, uno dei nomi più caldi del rap underground italiano, noto per la sua attitudine hardcore.

Ale Tilt, dj milanese in attività da nove anni, ideatore di uno dei più importanti e duraturi progetti di elettronica e clubbing nazionale. Nel corso del tempo ha avuto la residency in club milanesi quali TunnelPlasticMagazziniGenerali e MagnoliaAle Tilt è supportato da grandi produttori della scena quali JusticeThe ProdigySkrillex,Boys Noize ed Etienne de Crecy 

Smashing Wednesday è il party che ormai da sette anni allieta il mercoledì sera milanese. Fondato da Ale Tilt, storica figura della nightlife meneghina, si presenta come una balera senza limiti e trend di sorta, sempre free entry, scevra da liste, selezioni ed altre velleità. È frequentata dal rapper all’indie-rocker, dal metallaro al punk nostalgico. La festa delle #RAGAZZE che sta spopolando in tutta Italia ma che vive nella sua Milano ogni settimana da 7 anni. La classica formula del party, dj a rotazione continua con rotazione stessa dei generi, spazierà dall’HipHop alla Bassline, dall’Indie Rock all’Elettronica. Alla consolle del party si sono alternati svariati guest-dj come Bassi MaestroEnsiEsaDj2P e dj Slait

Nicholas Fantini, in arte Egreen, nasce a Bogotà nel 1984 per poi girare il mondo. A Detroit scopre l’Hip-Hop della Golden Age americana. Giunto in Italia partecipa a gare di freestyle e pubblica 1 demo, 3 EP, 3 Mixtape ufficiali e “Il Cuore E La Fame“, il suo primo album uscito nel 2012. Dopo l’uscita del suo primo album Egreen colleziona più di 90 concerti nel giro di un anno e mezzo. Egreen vanta collaborazioni con i più importanti rappers italiani oltre ad aver aperto numerosi concerti di artisti americani come: Das EFXM.O.PKeith MurrayRA The Rugged ManMethod Man & RedmanBeatnuts e Slaine.