Sciaboletta, la piccola storia di un piccolo Re in scena al Teatro Argot Studio di Roma

Sciaboletta, la piccola storia di un piccolo Re in scena al Teatro Argot Studio di Roma

Sciaboletta, la piccola storia di un piccolo Re in scena al Teatro Argot Studio di Roma – Il sesto appuntamento della stagione ARGOtNAUTICHE – Cronache dal mondo sommerso, vede in scena dal 13 al 15 dicembre al Teatro Argot Studio di Roma, un giovane ma già affermato talento della scena under 35 italiana: l’attore e drammaturgo Alessandro Blasioli scrive, dirige e interpreta Sciaboletta, spettacolo vincitore del “Premio Giurie” Direction Under 30 – 2018 del Teatro Sociale Gualtieri e “Miglior Testo” al Festival ShortLab di Roma 2018. Un monologo ironico e dissacrante sulla fuga del re Vittorio Emanuele III in seguito all’armistizio con gli Alleati, durante la Seconda Guerra Mondiale.

“9 settembre ’43, 5.30 del mattino: una colonna di 40 auto nere sta valicando gli Appennini lungo Via Tiburtina, direzione Abruzzo; in testa alla colonna una Fiat 2800 grigio-verde con i vetri oscurati e le bandierine italiane poste sopra i fanali anteriori.”

Inizia così la fuga di Re Vittorio Emanuele Ferdinando Maria Gennaro di Savoia a seguito della dichiarazione d’Armistizio proclamata dal Generale americano Eisenhower. Districandosi nella notte fra i selvaggi paesaggi abruzzesi, Re Vittorio Emanuele III troverà non pochi problemi lungo la via per la salvezza: i presidi tedeschi, le bande di paese e l’ombra di Mussolini, che oscura la figura sovrana al punto da farla andare in escandescenza in una invettiva antifascista quanto mai attuale. La storia è nota: il vecchio Re 74enne fugge verso la salvezza. Avrebbe potuto evitare la disfatta un comportamento più reale da parte dell’anziano Sovrano?

Con intelligente ironia, un linguaggio incalzante derivato dalla Commedia dell’Arte e pirotecnici giochi di luce, Sciaboletta tira fendenti e pone domande a una società che pare stia entrando – ancora una volta – in un’epoca nazionalista e di malcelato odio del diverso, andando a raccogliere e riportare gli insegnamenti del nostro passato.

Alessandro Blasioli

Attore e cantante abruzzese, Bachelor (Hons) in Acting presso l’University of Wales. Studia Commedia dell’Arte in Francia con il Maestro Carlo Boso e in Italia segue workshop di Giorgio Bongiovanni. Fonda assieme a colleghi la “Compagnia Sasiski!”, commedianti dell’arte con cui vince il “Premio Attilio Betti” del Festival Lunathica di Torino e partecipa alla VI e VII giornata mondiale della Commedia dell’Arte a Padova. è Menzione d’Onore del Presidente di Giuria presso il Festival Internazionale “Silver Sword” di Mosca e Premio NUOVOImaie come “Miglior interprete maschile” al Festival Dominio Pubblico di Roma con il monologo civile da lui scritto, diretto e interpretato, intitolato “Questa è casa mia”, che racconta le vicende del post sisma aquilano; suoi anche i monologhi “DPR_Web_Sommerso” (“Menzione d’onore” al Festival InDivenire di Roma) sulla storia di Anonymous e Dark Web e “Sciaboletta”.

SCIABOLETTA

la piccola storia di un piccolo Re 

monologo scritto, diretto ed interpretato da Alessandro Blasioli

Costumi Lorenzo Martinelli e Alessio Cherubini

Produzione Argot Produzioni

Dal 13 al 15 Dicembre al Teatro Argot Studio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi