Scauritanum, il cartellone entra nel vivo degli appuntamenti

Scauritanum, il cartellone entra nel vivo degli appuntamenti – Il cartellone degli eventi dello Scauritanum, giunto alla sua diciassettesima edizione, dopo l’esordio del 29 giugno, è entrato nel vivo, sempre a ingresso libero, presso la Darsena Flying sul Lungomare di Scauri, nella stupenda cornice della Baia di Monte d’Oro.

È sostenuto il progetto da un pool di associazioni e l’organizzazione è curata da Italia Nostra – Sezione del Golfo di Gaeta.

Il presidente la professoressa Grazia Sotis annunzia: “Venerdì 5 luglio con inizio alle ore 20.45 protagonisti due giovani intellettuali. Il dott. Alfonso Artone,  scrittore e blogger, presenta in anteprima il suo secondo romanzo “Mondo senza tempo – il segreto del prescelto” GDS Edizioni. Il seminarista Benedetto Baldascino presenta in anteprima la sua opera prima il romanzo “Di notte ho scoperto le stelle” Arduino Sacco Editore. Tutti i diritti d’autore e i compensi allo stesso saranno devoluti a Genitin Onlus, associazione che si occupa di neonati prematuri. Brani dei due scrittori saranno letti dall’attore professionista Gianluca Lombardi. Durante la serata espone Francispan – F.lli Arciuli  di Gaeta – che lavorano, tra l’altro, pani speciali (Farro, Soia, Riso, Cereali..) e biscotti al Farro, al Camut, Tozzetti…”

E ancora “Domenica 7 luglio con inizio sempre alle ore 20.45 la seconda serata del corso di giornalismo promosso dalla direzione e dalla redazione della testata giornalistica on line FORUM che ha promosso il secondo corso “I Ferri del Mestiere . Cantieri di Giornalismo” sul tema della classica Terza Pagina. Sarà presentato il libro “Delitto a Villa Ada” Voland Editore di Giorgio Manacorda, già candidato al Premio Strega, scrittore e pittore, germanista e preside di facoltà universitaria, critico letterario e giornalista de La Repubblica e La Stampa, ha diretto l’Annuario di Poesia. Converserà con l’autore Bruna D’Ettorre, conclusioni di Grazia Sotis e Amato Polidoro.

Al termine degustazione di risotto al profumo di mare, dello chef Marco Coviello – Ristorante l’Anfora di Scauri”.

Due serate di alta qualità culturale.