RUSCIO DE MARE, il drink inedito romano ideato per San Valentino di Ilaria Bello, bartender del Talea di Torvaianica (Roma)

RUSCIO DE MARE, il drink inedito romano San Valentino di Ilaria Bello, bartender del Talea di Torvaianica (Roma)

DRINK: RUSCIO DE MARE (Rumore del mare)
BARTENDER:
 Ilaria Bello, bartender del Talea di Torvaianica (Roma)

INGREDIENTI
5 cl di rum Don Papa
2,5 cl succo di pompelmo rosa
2,0 cl sciroppo di cretamo
Aria al finocchietto selvatico

Bicchiere: coppetta cocktail
Garnish: rametti di finocchietto selvatico

PREPARAZIONE:

Versare il succo di pompelmo rosa, lo sciroppo e il rum filippino Don Papa in uno shaker, agitare il tutto vigorosamente e versare, filtrando in una coppetta ben fredda. Prendere un po’ di aria al finocchietto e posizionarla sul drink e decorare con rametti di finocchietto selvatico.

ISPIRAZIONE:
Leggenda vuole che la pianta di cretamo nasca da un incantesimo di una fata che trasformò il proprio uomo in questa erba tipica delle scogliere e la sua bellissima amante in un pesce del mare, in modo che i due potessero guardarsi e non incontrarsi mai più. Ruscio de mare è un omaggio a tutti quegli amori impossibili, fatti di passioni travolgenti, impetuosi come le onde e che rimbombano nella nostra testa come il rumore del mare.