Roma Culture, gli appuntamenti dal 10 al 16 novembre 2021

Il programma degli eventi è disponibile su culture.roma.it,

sui canali FB e IG @cultureroma, TW culture_roma e con #CultureRoma

#ContemporaneamenteRoma2021 #contemporaneamenteroma

Al via una nuova settimana di eventi tra i quali anche gli appuntamenti delle manifestazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale “Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022”. Tutte le informazioni sulle iniziative delle istituzioni culturali e delle associazioni vincitrici dei bandi sono disponibili sul sito culture.roma.it e sui canali social di @cultureroma.

Ecco alcuni degli appuntamenti di questa settimana. 

MUSICA

Nella Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia giovedì 11 novembre alle ore 19.30 (repliche venerdì 12 ore 20.30 e sabato 13 ore 18) presenta – in collaborazione con il Romaeuropa Festival – la proiezione del film Koyaanisqatsi – La vita senza equilibrio (regia di Godfrey Reggio, fotografia di Ron Fricke) con la musica di Philip Glass eseguita dal vivo dall’Orchestra e dal Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti da Michael Riesman. Per l’occasione si aggiunge ai complessi ceciliani The Philip Glass Ensemble (PGE). Lunedì 15 novembre alle ore 20.30 il pianista francese Jean–Yves Thibaudet sarà protagonista in una serata interamente dedicata a Debussy. Musicista di fama internazionale, dalla personalità multiforme e sfaccettata, specialista nel repertorio francese, il maestro è un pianista amato anche dal cinema per il quale ha realizzato diverse colonne sonoreBiglietti online: https://www.ticketone.it. 

Per il Romaeuropa Festival mercoledì 10 novembre al Mattatoio in programma l’esecuzione pianistica del compositore e musicista Fabrizio Ottaviucci mentre domenica 14 novembre all’Auditorium Parco della Musica, la PMCE – Parco della Musica Contemporanea Ensemble eseguirà l‘Omaggio a Ezio Bosso a un anno dalla scomparsa del compositore. Biglietti online su https://romaeuropa.vivaticket.it. 

Sempre all’Auditorium Parco della Musica, per il Roma Jazz Festival prodotto da International Music Festival Foundation, in arrivo Lakecia Benjamin (mercoledì 10 novembre), il doppio concerto con Roberto Fonseca e LNDFK (giovedì 11 novembre), John Scofield e Dave Holland (venerdì 12 novembre), Gianluca Petrella (lunedì 15 novembre) e The Vijay Iyer Trio (martedì 16 novembre). Biglietti online su https://www.ticketone.it. 

La Casa del Jazz propone i concerti di Federico Calcagno (venerdì 12 novembre), Danilo Blaiotta (sabato 13 novembre) e, domenica 14 novembre, l’incontro con Marcello Piras e le sue lezioni dedicate alle 8 Bugie sul Jazz. Infine, lunedì 15 novembre la masterclass del pianista di fama mondiale Gonzalo Rubalcaba. Biglietti online su https://www.ticketone.it. 

Presso il Teatro Palladium, nell’ambito del 58° Festival di Nuova Consonanza, a cura dell’associazione Nuova Consonanzagiovedì 11 novembre alle ore 20.30, si terrà il concerto conclusivo del workshop di composizione De Musica, la fabbrica della creatività tenuto dal compositore e direttore d’orchestra Marcello Panni sul tema Igor Stravinsky e la musica popolare, nel 50° anniversario della morte. Domenica 14 novembre alle ore 20.30, in programma La scoperta dell’America e altri sonetti dal testo di Cesare Pascarella. Fabrizio De Rossi Re al pianoforte con Fabio Battistelli al clarinetto insieme all’attore Massimo Wertmüller faranno rivivere i sonetti del poeta in uno spettacolo presentato in prima assoluta. Biglietti online su https://www.boxol.it/teatropalladium. 

Entra nel vivo la XXIII edizione di Incontri Festival – Orizzonte Multiplo, a cura di MRF 5. Il senso e il significato del festival, che si svolge in diverse sedi del Municipio I, sono racchiusi nella parola incontri: la commistione di culture, etnie, paesi del mondo, ma anche di generi e stili artistici, dalla musica alla poesia. In programma concerti, incontri, performance e il Roma poetry film festival. Appuntamento venerdì 12 novembre alle ore 20.30 con l’incontro online Al cuore della canzone dove Jonathan Giustini incontra Alessia Tondo, una delle più importanti nuove voci della scena musicale pugliese che presenterà il suo disco d’esordio, Sita. 

Al Teatro del Lido di Ostiadomenica 14 novembre alle ore 17.30 sarà protagonista la giovane ed eclettica arpista Micol Arpa Rock in un concerto in cui, accanto ai brani classici del rock, presenterà al pubblico Play, album che la vede, per la prima volta, anche in veste di compositrice. Biglietti online su https://www.vivaticket.com. 

Al Teatro Tor Bella Monacagiovedì 11 novembre alle ore 17.30 l’ensemble Le Armoniche Stravaganze propone Suite dei sensi, un concerto da camera per soprano, clavicembalo e voce recitante in cui la seduzione è declinata in un sorprendente itinerario drammaturgico.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito web del teatro. 

TEATRO

Continua il viaggio nella drammaturgia contemporanea in compagnia di Fabulamundi Playwriting Europe, la manifestazione a cura di PAV che mercoledì 10 novembre alle ore 14.30, sul sito web e sul canale Facebook di Pav, proporrà l’incontro gratuito con l’artista iraniano Amir Gudarzi, nell’ambito del ciclo In a New LightDal 16 al 19 novembre, invece, sul palco del Teatro di Villa Torlonia, andrà in scena tutte le sere alle ore 20, lo spettacolo Come tutte le ragazze libere dell’autrice bosniaca Tanja Sljivar con la regia di Paola Rota. Biglietti: https://teatrodiroma.vivaticket.it. 

Ancora spettacoli sul palco del Teatro Belli in piazza Sant’Apollonia. Nella nuova settimana di Trend – Nuove frontiere della scena britannica, a cura del Teatro Belli di Antonio Salines Srl si succederanno gli spettacoli: Girl in the machine di Stef Smith con Edoardo Purgatori e la regia di Maurizio Mario Pepe (fino al 14 novembre) e Chef di Sabrina Mahfouz con Viola Marietti e la regia di Serena Sinigaglia (16 e 17 novembre). Inizio spettacoli ore 21. (Ingresso a pagamento con prenotazione obbligatoria: 06.5894875 – botteghino@teatrobelli.it). Sarà invece fruibile in streaming on demand lo spettacolo di lunedì 15 novembre Killology di Gary Owen con Stefano SantospagoEmiliano Coltorti e Edoardo Purgatori, regia Maurizio Mario Pepe. I biglietti sono acquistabili sul sito www.teatrobelli.it. 

Tanti gli appuntamenti del Romaeuropa Festival che in settimana animeranno gli spazi della capitale. All’Auditorium Parco della Musica, la coreografia di Dada Masilo che in The Sacrifice reinterpreta La Sagra della Primavera di Igor Stravinsky (giovedì 11, venerdì 12 e sabato 13 novembre); La nuova Abitudine coreografia di Claudia Castellucci per danzatori e cantori (sabato 13 e domenica 14 novembre); lo spettacolo di danza Larsen C coreografata da Christos  Papadopoulos (martedì 16 novembre). Ed ancora: la prima nazionale, al Teatro India, di Inferno del danzatore Roberto Castello (12 -14 novembre) e Una cosa enorme di Fabiana Iacozzilli al Teatro Vascello (dal 15 al 21 novembre). Biglietti online su https://romaeuropa.vivaticket.it. 

Questa settimana si arriva fino in Polonia con il viaggio intrapreso da Inside Out Contemporary Dance, la manifestazione a cura del Balletto di Roma che promuove la danza contemporanea.  Domenica 14 novembre alle ore 17, si terrà un seminario a cura del Polish Dance Theatre durante il quale verranno proiettati i due documentari TA MARA e Boria, sulla vita delle due pittrici polacche. Accesso gratuito riservato a operatori di settore (studenti e docenti di danza, coreografi, operatori culturali) con prenotazione obbligatoria sul sito www.ballettodiroma.it. 

Al Teatro del Lido di Ostia giovedì 11 novembre alle ore 21, per OnStage! Festival, rassegna di Teatro americano a Roma, KIT Italia, The International Theatre Kairos Italy Theater presentano Reach di Ryan Sprague per la regia Audrey Alford. Uno spettacolo (in lingua originale, con soprattitoli in italiano) che indaga il trauma subito dalla popolazione di New Orleans devastata dall’uragano Katrina; dopo lo spettacolo, dibattito facilitato dalla psicoterapeuta Noemi Bernardi. Biglietti online su https://www.vivaticket.com. 

Al Teatro Biblioteca Quarticciolo venerdì 12 e sabato 13 novembre (ore 21) e domenica 14 novembre (ore 17) va in scena Woyzeck! una riscrittura di Büchner ad opera della drammaturga Letizia Russo, con Marco Quaglia e la regia di Carmelo Alù, una coproduzione 369gradi e Compagnia dell’Accademia. (Biglietti online su http://www.2tickets.it).

Da lunedì 15 novembre prende il via il Festival Mauro Rostagno, rassegna ideata e organizzata da Associazione daSud e Compagnia Ragli con il sostegno del Ministero della Cultura, nel ricordo del giornalista e attivista, vittima di mafia, Mauro Rostagno. In programma spettacoli, incontri e laboratori. Prenotazioni: biglietteria@teatrobibliotecaquarticciolo.it – 06.69426222. 

Al Teatro Tor Bella Monaca, in Sala Piccola, dal 16 al 20 novembre in scena Ipotesi di una Medea che vede la protagonista raccontare finalmente la verità su quello che è successo a Corinto, nel tentativo di riscattarsi e cambiare il suo destino. Con Agnese LorenziniIlaria ManocchioValerio Riondino. Biglietti online su https://www.vivaticket.com. 

Al Teatro India sabato 13 e domenica 14 novembre arriva L’Onde, ultimo lavoro della coreografa franco-algerina Nacera Belaza, nato dalla fascinazione per i riti e le danze tradizionali algerine, dal desiderio di aggiornare quella tradizione sfuggendo però alla pura imitazione. In questa coreografia sofisticata quasi anti-spettacolare, Belaza restituisce la dimensione spirituale del rito attraverso una colonna sonora di voci femminili, percussioni, respiri, intessuta ai gesti assolutamente essenziali ma di una fisicità intensa, che lasciano emergere le sagome dei cinque interpreti. Biglietti online su https://teatrodiroma.vivaticket.it. 

Al Teatro Argentina dal 15 novembre al 13 dicembre ritorna L’impresa fantastica dell’attore Colangeli, nove appuntamenti con la Commedia di Dante recitata da Giorgio Colangeli, tra i pochissimi ad aver imparato l’intera opera a memoria: il 15, 21 e 22 novembre Inferno; il 28 e 29 novembre e il 5 dicembre, il Purgatorio; infine il Paradiso il 6, 12 e 13 dicembre. Biglietti online su https://teatrodiroma.vivaticket.it. 

Il Rebibbia Festival, curato dall’associazione culturale la Ribalta Centro Studi Enrico Maria Salerno, vede in programma una pluralità di attività culturali rivolte alla popolazione detenuta e non solo, con laboratori di sperimentazione artistica in ambito teatrale, cinematografico e delle arti visive, prove aperte, eventi live streaming, mostre virtuali, archivi online e proiezioni cinematografiche.

Per gli eventi in carcere è obbligatoria la prenotazione almeno 5 giorni prima dell’evento in programma: 06.9079216 – rebibbiafestival@gmail.com. 

CINEMA

Per 48 Hour Film Project, a cura dell’Associazione culturale Le Bestevem, sono in corso le masterclass online dedicate all’apprendimento delle tecniche di sceneggiatura, regia, produzione e montaggio. Prossimi appuntamenti il 13 e 14 novembre, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17 sulla pagina Facebook di Le Bestevem o sul sito www.cinema48.it.

Alla Casa del Cinema mercoledì 10 novembre alle ore 20.30 sarà presentato il documentario Marasma, alla presenza del regista Luigi Perelli e della troupe. Il film è dedicato ad una delle diagnosi più ricorrenti nelle cartelle cliniche dei malati deceduti nei manicomi italiani durante il ventesimo secolo.

Dall’11 al 14 novembre, avrà luogo parte della programmazione del Korea Week Cinema 2021, la settimana dedicata alla cultura e al cinema coreano. Nell’arco di 4 giorni verranno proiettati film che rappresentano varie sfaccettature dell’identità, non solo cinematografica, del Paese. Tra questi si segnalano l’anteprima di Introduction di Hong Sang-soo (11 novembre, ore 20.30), Fighter di Yun Jero (12 novembre, ore 21), l’esordio della regista Lim Sun-ae con An Old Lady (13 novembre, ore 21), Homeless di Lim Seung-hyeun (14 novembre, ore 21). In programma anche importanti documentari come My Love don’t cross that river di Jin Mo-young (13 novembre, ore 18.30) e Army di Kelvin Park Kyung-kun (14 novembre, ore 18.30).

Sempre domenica 14 novembre, alle ore 17.30, evento editoriale con la presentazione del volume Alfred Hitchcock. Ritratti di signore. A parlarne con l’autore Rosario Tronnolone sarà Evelina Nazzari. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. 

Nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni al via dal 12 al 14 novembre la rassegna Fantafestival 1981-2021. Tributo a Michele De Angelis, nel 40mo anniversario dalla prima edizione. Realizzata da Magnifica Ossessione e CSC – Cineteca Nazionale, la rassegna spazia fra gli anni ‘40 e gli anni ’80, mettendo in evidenza la trasversalità dell’immaginario fantastico anche all’interno della cosiddetta produzione “d’autore”. Si comincia venerdì 12 novembre con Malombra di Mario Soldati (ore 17), Cinema a pezzi di Michele De Angelis e Mariano Baino (ore 20) e a seguire La corona di ferro di Alessandro Blasetti. Si prosegue sabato 13 novembre con La paura di Roberto Rossellini (ore 17), L’uomo nella macchina da presa di Michele De Angelis (ore 20) e a seguire Un tranquillo posto di campagna di Elio Petri. Infine, domenica 14 novembreTre passi nel delirio di Roger Vadim, Louis Malle e Federico Fellini (ore 17), Doors di Michele De Angelis (ore 20) e a seguire Invito al viaggio di Peter Del Monte.

Proseguono anche le proiezioni della rassegna Tarkovskij e il trascendente nel cinema dedicata alla filmografia del regista russo e di altri grandi maestri del Novecento, dal medesimo talento visionario. In programma i film Nostalghia, capolavoro dello stesso Tarkovskij (10 novembre), Al di là della vita di Martin Scorsese (11 novembre) e Mosè e Aronne di Jean-Marie Straub e Danièle Huillet (16 novembre). Inizio proiezioni ore 20. Per entrambe le rassegne: ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili con prenotazione obbligatoria sul sito www.palazzoesposizioni.it.

Al Nuovo Cinema Aquila giovedì 11 novembre alle ore 20, ad ingresso gratuito, proiezione del film Santiago, Italia di Nanni Moretti in memoria del diplomatico Piero De Masi che contribuì a salvare centinaia di rifugiati all’indomani del colpo di stato in Cile nel 1973. Dal 12 al 14 novembre si terrà la XXVII edizione del MedFilm Festival, rassegna dedicata alle cinematografie del Mediterraneo. In programma proiezioni, meeting professionali, masterclass nelle università, incontri con giovani autori e maestri del cinema. Biglietti e abbonamenti acquistabili solo al botteghino del cinema. 

INCROCI ARTISTICI

Dal 10 novembre all’11 dicembre, Artestudio presenta Corpus, una riflessione scenica sulla possibilità di riformulare l’essere un corpo fra i corpi nei vari spazi urbani di Roma, come piazze, parchi, tetti delle case, parcheggi, ponti, strade. Una riflessione che attraverso performance, azioni urbane site specific, laboratori, coinvolge il pubblico sia in presenza che in diretta streaming sui social.

Gli eventi in programma si ispirano all’opera dell’artista Aldo Clementi. Si comincia mercoledì 10 novembre alle ore 11 sul Lungomare Amerigo Vespucci n. 118 ad Ostia con Anatomie – Il corpo musicale, lettura condivisa sul bagnasciuga con due performer della Compagnia Il cimitero delle Bottiglie di alcune pagine del libro Fase Seconda di Mario Bortolotto dedicate ad Aldo Clementi. Si prosegue giovedì 11 novembre alle ore 11 a Villa Borghese (davanti al Museo-Galleria Borghese in piazza Scipione Borghese, 5) con Anatomie – il corpo selvatico, passeggiata poetica dedicata ai suoni della Villa con due cantanti performer della Compagnia Ferrovie CucovazVenerdì 12 novembre alle ore 11 in programma il primo degli appuntamenti online, fruibile sulla pagina Facebook di ArteStudiox: in Anatomie – Il corpo all’opera due performer della Compagnia Le scarpe di Van Gogh nella cucina di una casa mettono in prova e all’opera l’armonia della convivenza coniugale. Gli eventi sono tutti gratuiti e per quelli in presenza è obbligatoria la prenotazione a info.artestudio@libero.it. 

Appuntamento al 10 novembre con il primo evento settimanale del festival Flautissimo 2021, a cura dell’Accademia Italiana del Flauto. Alle ore 11, presso la Biblioteca Vaccheria Nardi, l’attrice Serena Sansoni continuerà la sua lettura in cinque episodi del romanzo La storia di Elsa Morante. Il 13 e il 14 novembre alle ore 12 si andrà invece al Parco degli Acquedotti per lo spettacolo Cerase con il Collettivo Nonnaloca composto da Marta BulgheriniIrene CianiCamilla Tagliaferri e Veronica Chirra che si muoverà in bicicletta in un percorso all’interno del Parco. Lo spettacolo è basato su una storia vera ed è composto da due sezioni che dialogano fra loro: un podcast di circa 40 minuti e delle “contaminazioni” attoriali con atti performativi dal vivo. Per entrambe le iniziative ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: segreteria@accademiaitalianedelflauto.it. 

Continua fino al 21 novembre il racconto della metropoli intrapreso da Alla fine della città, la manifestazione gratuita e multidisciplinare che l’Associazione Ti con Zero sta realizzando nel XIV Municipio. Questa settimana si comincia con la narrazione scenica in programma giovedì 11 novembre alle ore 16 presso l’Istituto Penale Casal del Marmo. Ad essere rappresentato lo spettacolo I furiosi reloaded tratto dal romanzo di Nanni Balestrini e adattato, diretto e interpretato da Fabrizio Parenti con le musiche di Marco Della Rocca. Fitto, invece, il programma di domenica 14 novembre: si parte alle ore 9 con la pedalata dal titolo Due ruote nel XIVesimo. Tra parchi, film, ciclabili e complessi ospedalieri, a cura di Fiab Roma BiciLiberaTutti con partenza dal Complesso di Santa Maria della Pietà e arrivo all’azienda agricola Cobragor. Qui, dalle ore 15 alle 17, in programma il seminario di musica popolare Radici a cura di Scariolanti con Alessio Ambrosi (voce, chitarre, ukulele, charango), Mauro Manicardi (voce, organetto), Cristina Benefico (voce, percussioni), Livio Bernardini (voce, fisarmonica, pive), Anacleto Orlandi (basso), Egildo Simeone (voce, effetti vocali, flauti, percussioni). Prenotazioni obbligatorie: tel. 349.8728813. 

Entra nel vivo AURA 2021, Alberi e uomini per resistere assieme, il progetto di resilienza culturale dell’Associazione AC Bell’Italia’88 dedicato al racconto degli alberi secolari di Roma. Sabato 13 novembre alle ore 10.30 in programma il secondo dei tre appuntamenti previsti, questa volta dall’Orto Botanico, luogo da cui si partirà per un viaggio nel verde, nella sapienza delle piante, nei segreti della natura. Si alterneranno le letture a cura di Shara Guandalini, la voce della storica Caterina Brazzi e dell’attore Gabriele Manili mentre la giornata si concluderà con il laboratorio didattico a cura dell’artista Laura Stamerra che attraverso l’utilizzo di materiali naturali e riciclati, guiderà i partecipanti nella realizzazione di un proprio manufatto artistico. Gratuito con prenotazione obbligatoria: info@bellitalia88.it – 335.5332224.

Al via dal 16 novembre al 31 dicembre 6 1 Mito, Venere a cura di Q Academy impresa sociale srl, progetto installativo in Realtà Aumentata in site specific all’Eur dedicato alle divinità di Roma. Questa edizione ha per protagonista la dea Venere. Passeggiando per le strade del quartiere, grazie ad un’app gratuita che trasforma lo smartphone in un locative media, si può seguire un percorso narrativo ricco di contributi multimediali realizzati per l’occasione e interpretati da giovani attori (Raffaella CamardaBenedetta CassioEthel FantiAnna BisciariElena OrsiniLorenzo CiambrelliEuridilla ScarponiLisa di VitaMarco PasqualiMauro Tiberi). Venere e il suo entourage, vagamente warholiano e multicolore, si mostrano in 33 “apparizioni” lungo Viale della Civiltà del Lavoro con Proserpina, Bacco, Cibele, Amor, Zefiro, Flora, Le Ore.

ARTE

La Sala Santa Rita fino al 14 novembre ospita Sexy Movers del dancemaker e performer Aurelio di Virgilio. Ad essere indagate, tra distanza ed empatia, cultura e scienza, sono l’amore, l’intimità, le relazioni umane. Fonte di ispirazione è il saggio A general theory of love di Thomas Lewis, Fari Amini e Richard Lannon, che esamina il sentimento e le sue espressioni, dal punto di vista scientifico e in ottica culturale. “Cosa accade quando ci avviciniamo a qualcuno?” è l’interrogativo chiave della performance di 40 minuti che, nella dimensione scenica di una moquette blu 3×4, vede due corpi ripetere nel tempo percorsi geometrici, andando gradualmente ad acquisire informazioni sempre più definite sull’Altro. Mercoledì 10 e giovedì 11 novembre avrà luogo la performance con Sharon Estacio e Lucrezia Palandri (con gli abiti di Marco Rambaldi), mentre nelle restanti date il setting scenico resterà aperto al pubblico che diventerà parte integrante del progetto. Ingresso libero da martedì a domenica ore 18-21.

Presso la Biblioteca Villino Corsini prosegue fino al 13 novembre la mostra Dante a Villa Pamphilj, suggestivo viaggio nell’opera dantesca, articolata in due sezioni: “VE-DA. Il vero Dante – La realtà del viaggio ultraterreno del poema dantesco” e “Suggestioni ispirate alla vita e alle opere di Dante”. Gli artisti esprimono, attraverso varie forme d’arte, i loro sentimenti suscitati dalla vita e dalle opere di Dante. Ingresso libero, dal martedì a sabato, negli orari di apertura della Biblioteca.

Per Scegli il Contemporaneo – Ti racconto Roma, a cura di “Senza titolo” – Progetti aperti alla Culturasabato 13 novembre alle ore 16 l’illustratore Simone Rea condurrà i bambini (max 20 partecipanti) nell’esplorazione degli spazi del Mattatoio, attraverso una narrazione dove i protagonisti sono le architetture suggestive di questo importante esempio di archeologia industriale di Roma e gli animali che diventeranno soggetti fantastici di nuovi bestiari contemporanei. Domenica 14 novembre alle ore 15.45 sarà invece la scrittrice, poetessa e traduttrice americana Allison Grimaldi Donahue con Elena Lydia Scipioni a condurre il pubblico adulto (max 20 partecipanti) in una visita speciale alla mostra in corso al Mattatoio Conosco un labirinto che è una linea retta dell’artista spagnola Dora García, che indaga l’impatto della lingua, della letteratura, della traduzione e dell’inconscio nelle costruzioni sociali e nelle identità. Prenotazione obbligatoria: info@senzatitolo.net.

Nell’ambito di Art Stop Monti, a cura di Nufactorydal 9 al 18 novembre la nuova installazione site specific dell’artista Lucrezia Di Canio caratterizza i due billboard interni della stazione Cavour della Metro B. Lunedì 15 novembre, sul sito e sui canali social Facebook e Instagram della manifestazione, l’artista racconterà il suo approccio al progetto in una intervista con Nufactory. 

All’Auditorium Parco della Musica, nel Sound Corner, fino al 19 novembre a cura di URTeatro in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma e Romaeuropa Festival, è ospitata la videoinstallazione The Joyful Human del regista e performer Riccardo Festa con le musiche originali di Daniele Roccato. Si tratta di un dispositivo filosofico-performativo di critica materiale della gioia ispirato all’opera The Perfect Human di Jorgen Leth. Ingresso libero.

Nel foyer del Teatro del Lido fino al 28 novembre, è ospitata la mostra a ingresso gratuito CartAE cartografia estetica, a cura di Luisella Zambon, Giancarlo Chirico Gianluca Marasca. Esposte le opere di tredici degli artisti che hanno partecipato alla realizzazione del progetto Cartae: 40 carte d’artista, di stili tutti diversi, per giocare con le immagini, creare connessioni, raccontare storie. Orario: da venerdì a domenica ore 17-20 e un’ora prima dell’inizio degli spettacoli. 

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, prosegue anche a novembre e dicembre Circo Maximo Experience, l’emozionante visita immersiva in realtà aumentata e virtuale del più grande edificio per lo spettacolo dell’antichità. Fino al 30 dicembre, le visite si svolgeranno sabato e domenica dalle ore 11.05 alle 15.20 (ultimo ingresso), max 10 persone ogni 15 minuti. Info e acquisto biglietti online su www.circomaximoexperience.it e al call center 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00).

Dal 14 novembre al Museo delle Mura sarà possibile visitare Talent Prize 2021, una mostra dedicata al vincitore (l’artista Lucia Cantò), ai finalisti e ai premi speciali della 14ma edizione del premio internazionale di arti visive. Dal 12 al 14 novembre, inoltre, alla Galleria d’Arte Moderna di via Crispi per il finissage della mostra «Ciao Maschio» Volto potere e identità dell’uomo contemporaneo verrà offerto ai visitatori un week end di storytelling, laboratori e visite intorno ai temi, le parole e i concetti della mostra.

Il ciclo Per i tuoi 150 anni. Conferenze su Roma Capitale (1870-1915) fruibili online sulla piattaforma Google Suite, mercoledì 10 novembre alle 17.30 propone l’incontro La chiesa di San Paolo dentro le Mura: estensione e limiti del rapporto fra arte e rivoluzione industriale, a cura di Paolo Coen. Il link per partecipare viene inviato all’atto della prenotazione.

Il programma di Archeologia in Comune prevede per giovedì 11 novembre alle ore 15 la visita guidata gratuita (max 15 persone) a cura di Sergio Palladino, di Monte Testaccio familiarmente chiamato dai romani “monte dei cocci”, composto esclusivamente da frammenti di anfore.

Per il ciclo aMICi venerdì 12 novembre alle ore 16.30 in programma l’incontro in presenza e online Quarant’anni di Casal de’ Pazzi: in viaggio con i Neanderthal tra passato e futuro, a cura di Gian Luca ZanziLetizia Silvestri e Patrizia Gioia.

Per gli incontri, le conferenze e le visite guidate, prenotazione obbligatoria allo 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Al Palazzo delle Esposizioni, nell’ambito del programma di eventi che accompagna la mostra in corso Tre stazioni per Arte-Scienza dedicata all’incontro fra arte, scienza e società (visitabile fino al 27 febbraio 2022), giovedì 11 novembre alle 18.30 si terrà l’incontro Decidere in un mondo incerto con Armando Massarenti, filosofo ed epistemologo, e Mauro Dorato, filosofo della scienzaLa mostra Tre stazioni per Arte-Scienza si sviluppa in tre sezioni: La scienza di Roma. Passato, presente e futuro di una città, a cura di Fabrizio Rufo e Stefano Papi, che racconta la storia delle idee scientifiche e il loro impatto nella società attraverso i grandi scienziati che a Roma hanno lavorato e le grandi scoperte che sono state fatte nella capitale; Ti con zero, a cura di Paola BonaniFrancesca Rachele Oppedisano e Laura Perrone, che analizza l’aspetto artistico della relazione interpretata da trenta artisti, italiani e internazionali, coinvolti nella mostra; Incertezza. Interpretare il presente, prevedere il futuro, a cura di INFN Istituto Nazionale di Fisica NucleareVincenzo BaroneFernando FerroniVincenzo NapolanoAntonella Varaschin, che illustra alcune delle molteplici sfaccettature dell’idea di incertezza, concetto scientifico e aspetto centrale dell’esistenza umana, e i modi in cui la scienza fa i conti con essa. Orari di tutte le mostre: dalla domenica a giovedì ore 10-20, venerdì e sabato ore 10-22.30, chiuso lunedì. Biglietti online su https://ecm.coopculture.it.

Al Mattatoiofino al 9 gennaio 2022 è allestito il progetto espositivo Conosco un labirinto che è una linea retta, sviluppato dall’artista Dora García e curato da Angel Moya Garcia. I due padiglioni 9A e 9B si specchiano, sdoppiandosi attraverso la psicoanalisi e la narrativa labirintica, e si articolano in un allestimento binario – da un lato una proiezione, dall’altro una serie di performance – come due sentieri che si biforcano e si congiungono solo attraverso un’osservazione attiva che invita il visitatore a non considerare l’indifferenza come un’opzione praticabile e a decidere coscientemente se entrare in una situazione o sottrarsi ad essa. Ingresso libero, da martedì a domenica ore 11-20. 

Al MACRO, proseguono le mostre del programma autunnale di Museo per l’Immaginazione PreventivaWin A New Car che racconta lo studio VIER5 fondato a Parigi dai designer Marco Fiedler e Achim ReichertAutoritratto come Salvo che presenta la complessità della figura di Salvo e del suo percorso artistico; il progetto espositivo Fore-edge Painting con opere di Tauba AuerbachKerstin BrätschCansu ÇakarEnzo CucchiCamille HenrotVictor ManAndrea Salvino e Andro Wekua; la mostra You can have my brain, nata dalla prima collaborazione tra le artiste Anna-Sophie Berger e Teak RamosThe Extra Geography che offre l’ascolto della produzione dell’etichetta indipendente Sublime Frequencies. Ingresso gratuito. Orari: martedì, mercoledì, giovedì e domenica ore 12-20; venerdì e sabato ore 12-22; lunedì chiuso.

ATTIVITÀ DELLE BIBLIOTECHE

La fragilità dell’ecosistema, la responsabilità dell’uomo per il proprio futuro e le opportunità offerte dalle nuove tecnologie sono i temi al centro dell’approfondimento Il Racconto della Natura che Biblioteche di Romaper tutto novembre propone sul territorio della Capitale, grazie alla rete del sistema che ospita le tante iniziative in calendario in 10 biblioteche: Franco BasagliaCorneliaFlaminiaFabrizio GiovenaleGuglielmo MarconiLaurentinaVilla LeopardiVaccheria Nardi,  RugantinoCasa delle Letterature.

Il programma, che prevede 3 mostre, 11 presentazioni di divulgazione scientifica, 10 laboratori per i più piccoli, si sviluppa intorno a due filoni, uno dedicato a natura, ambiente e sostenibilità, l’altro allo spazio e al cosmo, con l’intento di promuovere e valorizzare il sapere scientifico in modo trasversale, dagli adulti ai ragazzi per arrivare ai bambini.

Tra i primi appuntamenti si segnalano mercoledì 10 novembre alle ore 18, presso la Biblioteca Flaminia, la presentazione del libro Micromondi di Emanuele Biggi (Il Saggiatore, 2021) con l’autore e Anna Parisi; alla Biblioteca Laurentina la presentazione del libro Una pianta non è un’isola di Paola Bonfante (il Mulino, 2021) con l’autrice e Caterina Visco.

Giovedì 11 novembre alle ore 18 presso la Biblioteca Franco Basaglia presentazione del libro Profumo di niente di Anna D’Errico (Codice edizioni, 2021) con l’autrice e Daniele Gewurz.

Sabato 13 novembre alle ore 11 nella Biblioteca Cornelia presentazione del libro Coccodrilli al Polo Nord e ghiacci all’Equatore. Storia del clima della Terra dalle origini ai giorni nostri di Antonello Provenzale (Rizzoli, 2021) con l’autore e Vincenzo Artale. Nella Biblioteca Vaccheria Nardi presentazione del libro Post-coronial studies di Maurizio Ferraris (Giulio Einaudi editore, 2021) con l’autore e Licia TroisiMartedì 16 novembre alle ore 18 alla Biblioteca Villa Leopardi presentazione del libro La mente animale di Enrico Alleva (Codice edizioni, 2021) con l’autore e Bruno Cignini.  

KIDS

Presso la Biblioteca Fabrizio Giovenalefino al 20 novembre, ogni martedì, giovedì e sabato si terranno laboratori a contenuto naturalistico e scientifico pensati per bambini dai 4 ai 12 anni. Info e prenotazioni: ill.fabriziogiovenale@bibliotechediroma.it – Tel. 06.45460751. 

Per la rassegna REf Kids & Family il Romaeuropa Festival propone diversi spettacoli: venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 novembre, al Teatro Vittoria andrà in scena The Box Brothers della compagnia Oorkaan con il gruppo di musicisti Percossa, mentre al Mattatoio sabato 13 e domenica 14 novembre Locomoctavia Audiolibri presenta Le avventure di Augusta Snorifass e nelle stesse date la Compagnia TeatroViola sarà in scena con Alice delle Meraviglie. Biglietti online su https://romaeuropa.vivaticket.it.

Al Teatro Torlonia, per i bambini dai 6 anni in su, da venerdì 12 a domenica 14 novembre il programma per le nuove generazioni presenta lo spettacolo Mondo della compagnia Anfiteatro, con Marco Continanza e diretto da Giuseppe Di Bello. Mondo è il diminutivo di Raimondo, un ragazzino tenero, semplice di spirito, puro, appassionato di ornitologia, emarginato e deriso dai compagni per i suoi interessi e per la sua visione delle cose che passa parecchio tempo da solo, a cavalcioni di un ramo di un grande tiglio che custodisce un segreto commovente. Biglietti online su https://teatrodiroma.vivaticket.it. 

Al Teatro Tor Bella Monacadal 12 al 14 novembre in Sala Grande il Teatro del Loto porta in scena Peergyntrip da Ibsen. Una favola dove tempi, spazi e luoghi si sovrappongono e la storia del simpatico perdigiorno diventa metafora del cammino della vita. Con Eva SabelliGianantonio MartinoniBianca MastromonacoMatteo PalazzoFabrizio Russo. La programmazione prosegue dal 16 al 18 novembre con Il segreto del bosco vecchio uno spettacolo poetico ed emozionante per tutta la famiglia tratto dall’opera di Dino BuzzatiCon Luca MarchioroAlberto FornasatiMassimiliano Kodric. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

 Al Teatro del Lido di Ostia venerdì 12 e sabato 13 novembre alle ore 21 si terrà Circo Kafka, con Roberto Abbiati e la partecipazione di Johannes Schlosser, per la regia di Claudio Morganti; uno spettacolo prodotto dal Teatro Metastasio di Prato e da TPE Teatro Piemonte Europa, che ambienta Il processo di Kafka in un surrogato di circo abitato da marionette, musicisti e ciarlatani. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

Al Teatro Tor Bella Monaca per la rassegna Teatro in Famiglia dedicata ai più piccini, domenica 14 novembre alle ore 17 si terrà Facciamo a pezzi la Disney! un collage delle scene più belle e avvincenti dei classici Disney, cantato rigorosamente dal vivo. Musica, magia, risate ed emozioni assicurate. Biglietti online su https://www.vivaticket.com

Domenica 14 novembre alle ore 11, il laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni propone Fenomenale! un percorso animato alla mostra La Scienza di Roma rivolto a ragazze e ragazzi dai 7 agli 11 anni.  Tutto ciò che è raccontato nel percorso espositivo permette di riflettere sul progresso scientifico, la sua storia, i protagonisti e il ruolo di Roma come luogo di ricerca e scoperta, dove da sempre le grandi menti s’incontrano e scambiano idee scientifiche. Prenotazione obbligatoria e acquisto biglietto su www.palazzoesposizioni.it. 

La ludoteca viaggiante di URBAN LUDmobile, a cura di Ruotalibera Cooperativa Sociale Onlusdomenica 14 novembre alle ore 10 arriva a La Rustica nel V Municipio, con il suo ricco repertorio gratuito di giochi, laboratori, piccole performance di circo e letture. Dalle ore 10 alle 13, presso il Complesso ATER (Via Pescomaggiore / Via Delia) si alterneranno diverse attività per bambini e famiglie: dai laboratori di recupero artistico di carta e cartone, al giardinaggio con l’impiego di contenitori ottenuti da materiali di riciclo, dalla creazione di un vero e proprio giardino zen da tavolo, alle esplorazioni per scoprire l’ambiente circostante. 

Nell’ambito della manifestazione Alla fine della città, a cura dell’Associazione Ti con Zerodomenica 14 novembre alle ore 11, presso Cobragor (via Giuseppe Barellai, 60) nel Municipio XIV, laboratorio di costruzione di Aquiloni a cura di Marina Gigli, per bambini dai 6 anni in su. Come costruire e decorare un aquilone tipo Sled, in carta, con struttura in legno. Alla fine del corso prove di volo: gestire il proprio aquilone nelle fasi di decollo, volo e atterraggio e con piccoli accorgimenti tecnici si insegna a districarsi dall’intreccio dei cavi con altri aquiloni. Prenotazione obbligatoria: 349.8728813.

TUTTE LE INFO SU CULTURE.ROMA.IT E SUI SOCIAL DI ROMA CULTURE:

FACEBOOK: facebook.com/cultureroma

INSTAGRAM: instagram.com/cultureroma/

TWITTER: twitter.com/culture_roma

#CultureRoma #ContemporaneamenteRoma2021 #contemporaneamenteroma