Revergen: il progetto inclusivo di Giuseppe Livio Crisci e Riccardo Santovito

Si chiamano Giuseppe Livio Crisci (in arte “MisterCrisci”) e Riccardo Santovito (“RSProduction”) i due giovani campani rispettivamente di 24 e 18 anni, appassionati di musica, fotografia e videomaking, che hanno dato vita all’innovativo progetto ribattezzato REVERGEN nella città di Napoli. 

REVERGEN è un progetto completamente no profit che nasce dall’esigenza di aiutare aspiranti artisti e talenti, in assenza di mezzi economici, consentendo loro di registrare la propria musica in uno studio professionale, a titolo totalmente gratuito. Inoltre, i giovani talenti possono scegliere se realizzare in alternativa un videoclip musicale per la loro canzone, girato dagli stessi fondatori. 

Nata da un’idea dello stesso Giuseppe Crisci – fotografo e videomaker originario di San Giuseppe Vesuviano (NA) – durante la prima quarantena, questa iniziativa unica nel suo genere è stata messa in atto per la prima volta alla fine del primo lockdown. È stato grazie all’impiego iniziale delle risorse personali di Giuseppe che è stato possibile coinvolgere i primi ragazzi nel progetto, registrando i loro lavori presso terze parti, e venendo incontro in questo modo alle difficoltà economiche che troppo spesso spezzano i sogni e le passioni di tanti giovanissimi, al loro primo approccio con il mondo della musica.

Un’iniziativa che si pone anche l’obiettivo di offrire un’alternativa a tutti quei ragazzi che, per percorsi difficili e situazioni familiari non sempre rosee, vengono assorbiti dalla quotidianità di una vita spesso ai limiti della legalità.

Nel febbraio del 2021, Riccardo Santovito si è unito al progetto, mosso dai propri valori e da una storia personale simile a quella del suo socio, Giuseppe. 

Crisci racconta infatti:

“La mia passione per la regia, la musica e gli eventi in generale è nata alle scuole superiori, anche se, ad essere sincero, quando si è piccoli non si sa di preciso cosa si vuole fare da grandi. Ho passato momenti brutti, momenti nei quali certe volte sembra che la felicità ti abbia abbandonato, ma ho imparato che non c’è dono più prezioso della vita. Oggi posso dire che gli anni e i momenti bui sono terminati e da quando ho ripreso a lavorare nel settore musicale ho iniziato di nuovo a sentirmi vivo.

Grazie al loro trascorso in comune e agli stessi ideali, l’incontro fra i due ha dato frutti positivi. Aggiunge infatti Riccardo:

“Le difficoltà per me non sono state poche, ho vissuto momenti traumatici ma mi sono sempre rialzato perché ho intenzione di portare avanti questa mia passione per le foto e la produzione video, che poi è anche il mio lavoro. Durante il mio cammino ho incontrato un amico che oggi è anche mio socio, Giuseppe, con il quale ho unito le forze. Oggi, insieme, ci occupiamo di video, foto e regia.”

Ad oggi sono dodici i ragazzi aiutati dai due professionisti, dodici talenti che hanno potuto registrare la propria musica, realizzando il sogno di incidere un singolo o di produrre un videoclip a titolo completamente gratuito. Con la passione e la conoscenza della materia, Giuseppe e Riccardo sanno trasformare le storie descritte nelle canzoni in veri e propri storyboard e poi in short films, dando vita a un prodotto di alto livello in ogni ambito in cui operano. 

Terza figura, ma non ultima per importanza nonché fondamentale per lo sviluppo operativo del progetto, è il produttore Antonio Arnone (Lil Tony), che dal primo maggio 2021 ha messo a disposizione il proprio studio per i ragazzi di REVERGEN. Lo studio è situato in via Arenaccia, 99 a Napoli.

Per contattare Revergen: revergenlab@gmail.com

SOCIAL LINKS

REVERGEN

InstagramEmail

Giuseppe Crisci:

InstagramTwitter

Riccardo Santovito:

InstagramYouTubeWebsite