Il primo bacio…è vero non si scorda mai!

Il primo bacio…è vero non si scorda mai!

Il primo bacio…è vero non si scorda mai! Lo spettacolo di Renato Giordano in collaborazione con l’Actor’s Planet di Rossella Izzo in scena DA UNDICI ANNI consecutivamente!!! Dal 2 al 5 marzo, ore 21.00 al Teatro Tordinona – Sala Pirandello.

 

Ogni giorno decine di ragazzi si danno il primo bacio e poi lo postano sul sito ilprimobacio.com da 11 anni!!!!!!!

 

Torna a Roma come tutti gli anni al Teatro Tordinona, il PRIMO BACIO quello che fu e continua ad essere uno spettacolo evento sulla rete: dalla prima edizione tre anni di repliche consecutive solo con il  tam tam della Rete. E’ un caso: il popolo di internet racconta come è stato il primo bacio sul sito ilprimobacio.com, e nasce lo spettacolo teatrale dei record: più di ventimila storie di Primi Baci raccolte da Renato Giordano (che ancora oggi ne riceve decine a settimana).

 

Era l’estate 2007 quando l’autore e regista Renato Giordano ha creato un sito diffondendo la richiesta di raccontare il primo bacio per farne uno spettacolo teatrale. E’ stato immediatamente sommerso da storie di primi baci inviati da ovunque, (ormai sono più di 20.000), e da richieste di prenotazioni per vedere lo spettacolo. A tal punto che nel novembre 2007 sono iniziate delle repliche con sempre il tutto esaurito nella sala del Teatro Tordinona, solo con le prenotazioni avute attraverso il tam tam della rete, repliche che hanno registrato nella prima edizione tre anni di repliche consecutive. Da allora ogni anno lo spettacolo viene ripreso!

Una cosa è certa, tutti ricordano il primo bacio! Ce ne sono di tutti i tipi: teneri, imbarazzati, sensuali, imbranati, selvaggi, schifosi, curiosi, casti, a pennello, umidi, sfuggenti, viscidi, eroici, fraterni, vampireschi, timidi, violenti, a bocca chiusa, semiaperta o linguacciuti, da serpente o da pesce!!!. E anche se sembrava perso nei ricordi, a pensarci un attimo viene alla mente Lui/Lei ,e come è andata quella volta. E si ricorda la lunga attesa, e le prove sui vetri delle finestre o sul palmo della mano, i racconti degli altri più esperti, i film, grandi maestri di tecnica virtuale, e la musica che immancabilmente ha fatto da colonna sonora.

A Renato Giordano, a tutt’oggi sono arrivate quasi ventunomila storie di primi baci! E le sorprese sono tantissime, i risultati sono inaspettati! Ogni sera allo spettacolo vengono invitate alcune delle persone che hanno mandato la storia del loro Bacio, e anche loro vengono applaudite a fine spettacolo. Ed anche tutti gli spettatori vengono invitati a compilare un questionario sul “loro” primo bacio. Alcuni di questi vengono selezionati immediatamente e lo spettacolo così diventa interattivo.

Il libro di Renato Giordano con 100 storie di primo bacio, è alla seconda edizione, ma da questa iniziativa è nato anche un format televisivo, una versione musical presentata al Festival della Versiliana, è uno show andato in scena a New York….

E’ ancora possibile inviare storie sul sito    ilprimobacio.com.

 

 

IL PRIMO BACIO di Renato Giordano.

con Livia Cascarano , Francesca Tocchi e gli attori dell’Actor’s Planet di Rossella Izzo.

Regia di Renato Giordano.

Aiuto Regia: Francesca Tocchi e Livia Cascarano.

Luci Ettore Bianco

Musiche: Renato Giordano

Movimenti coreografici: Andrè De La Roche.

Organizzazione: Ulisse Benedetti.

 

Al Teatro Tordinona dal 2 Marzo al 5 marzo 2017.

Tutti i giorni alle ore 21.00, domenica 5 marzo ore 17.30 e 21.00

Via degli Acquasparta 16, Roma

tel. 067004932 – tordinonateatro1@gmail.com

www.tordinonateatro.it

Biglietto 10,00 euro

 

#ilprimobacio#

Vuoi venire gratis a teatro?

posta la tua foto sulla pagina facebook “Il primo bacio” e chi riceverà più mi piace verrà invitato a teatro. https://www.facebook.com/actorsplanet1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi