Palio di Ostia Antica, ai nastri di partenza

Palio di Ostia Antica, ai nastri di partenza

Palio di Ostia Antica, ai nastri di partenza – Dame e messeri sono pronti per la consueta festa al Borgo dove si celebra il Palio di Ostia Antica.  Una tradizione che si rinnova ogni anno con i due appuntamenti: il solstizio d’estate che si celebra in giugno e l’equinozio d’autunno.

Sabato 21 e domenica 22 settembre ecco le due giornate rinascimentali nelle quali, tra storia ed immaginazione, tra rigore scientifico e libertà dello spettacolo, si intende valorizzare il patrimonio culturale ed in particolare, le tradizioni del periodo di Papa Giulio II.

Un’occasione per visitare proprio il Castello dedicato al Pontefice e l’antico e suggestivo Borgo dove peraltro ha sede la chiesa di Sant’Aurea.

Da sottolineare come il Palio di Ostia Antica, già da qualche anno è stato istituzionalizzato ed è quindi a tutti gli effetti una celebrazione, una manifestazione permanente patrocinata dal Municipio X.

IL PALIO

Protagoniste, come si conviene, le contrade, i suoi residenti ed i colori: Borgo (rosso cremisi), Castello (bianco oro e verde), Gregoriopoli (neo e oro), Longarina (rosso scarlatto e argento), Saline (azzurro) e Stagni (verde).

Ogni contrada ha uno stemma ed il Palio si assegna tramite il Torneo cavalleresco che vede la presenza di veri e propri campioni del settore. Tra di loro c’è chi prende parte a diversi cornei rievocativi, in giro per l’Europa esibendosi in gare di abilità e destrezza. La seconda fase è quella della Giostra della Quintana.

Il prologo alla gara vera e propria è il corteo con esibizioni delle contrade, sbandieratori e giochi di intrattenimento d’epoca e, a far da cornica al Palio, il mercato storico e le visite guidate al Borgo.

IL PROGRAMMA

Sabato 21 settembre

Mattino:in piazza Umberto I, piazza Gregoriopoli e parco Ravennati, stand espositivi

Dalle 10 alle 12 cortei in costume rinascimentale e visite guidate

Pomeriggio: parco Ravvennati, mercato storico; Arceria, dimostrazioni e realizzazioni di archi in legno con strumenti antichi e laboratori didattici; artigianato storico con dimostrazione della realizzazione di piccoli oggetti della vita quotidiana dell’epoca.

Dalle 16 alle 19, esibizione con duelli della compagnia d’armi e torneo di scacchi.

Alle 19, Santa Messa a Sant’Aurea al Borgo.

Alle 21, Sala Riario, spettacolo musicale rievocativo ad ingresso libero

Domenica 22 settembre

Mattino: piazza Umberto I, piazza Gregoriopoli e parco Ravennati, stand espositivi con dimostrazioni di artigianato storico e giochi rinascimentali.

Dalle 10 alle 12 cortei in costume rinascimentale e visite guidate e le mini guide dell’Istituto scolastico Fanelli-Marini con i musici di Flautiamo, intratterranno il pubblico illustrando i tesori del Borgo.

Dalle 11 alle 12 al Parco dei Ravennati, cerimonia di abbinamento cavallo/cavaliere alle contrade.

Pomeriggio:

per tutto il giorno, mercato storico rinascimentale, artigianato storico ed area ludica.

Alle 15.30, al Borgo, adunata dei figuranti per il corteo storico

Alle 15.45, in piazza Umberto I, Papa Giulio II si insedia per assistere al corteo

Alle 16, partenza del corteo, sbandieratori, tamburini figuranti, sfilano per le strade di Ostia Antica con coreografie.

Alle 17.30, campo di via Evans: Torneo cavalleresco e disputa tra le contrade.

Alle 18.45, il Maestro del Campo premierà la Contrada vincente consegnando il Palio.

Alle 19.30, Centro Lo Scariolante, estrazione della lotteria legata al Palio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi