Orecchiette alla crema di rucola e provolone piccante con mandorle e pinoli

Orecchiette alla crema di rucola e provolone piccante con mandorle e pinoli

Orecchiette alla crema di rucola e provolone piccante con mandorle e pinoli – Le orecchiette in salsa di rucola e provolone piccante è un piatto prettamente estivo e autunnale che può essere assaporato sia caldo che freddo e che si prepara in una ventina di minuti.

 

Come prima cosa, prendete una pentola abbastanza capiente e riempitela d’acqua e mettetela sul fuoco. Nel frattempo iniziate a preparare il condimento. Le dosi che vi consiglierò sono per 4 persone.

 

Prendete tre bei mazzetti di rucola, lavateli per bene e togliete la parte dura del gambo delle foglie e quelli che sono troppo lunghi. Mettetela ad asciugare in uno strofinaccio. Quando la rucola si sarà asciugata mettetela in un tritatutto e conditela con una presa di sale, un filo di olio di oliva extravergine, il succo di mezzo limone. Azionate il mixer e fatelo funzionare sino a quando la rucola non sarà perfettamente tritata quindi aggiungete una bustina di pinoli, quattro mandorle e qualche fogliolina di menta e frullate in modo da frullare i pinoli e le mandorle. Quando tutto sarà ben tritato togliete il composto dal mixer e mettetelo in un contenitore ed aggiungete ancora un filo di olio in modo che la salsina risulti omogenea e densa.

 

Quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione buttate 350 grammi di orecchiette e scolatele quando sono ancora al dente. Scolatele e mettetele in una padella abbastanza grande dove avrete messo un filo di olio di oliva ed uno spicchio di aglio. Fate cuocere per qualche minuto ed aggiungete la vostra salsina, mescolate ancora e spolverate il tutto con 130 grammi di provolone piccante che avrete fatto a scagliette sottili. Nel caso non vi piacesse il provolone piccante potete utilizzare un formaggio di vostro gradimento ma che abbia un sapore deciso.

 

Guarnite il piatto di portata con delle foglioline di menta, dei pomodorini pachino tagliati a metà, dei pinoli e delle mandorle tritate.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi