Notte dei Musei, Mappa della Metro dei Musei con Giulia Sotto la Metro

Notte dei Musei, Mappa della Metro dei Musei con Giulia Sotto la Metro

Notte dei Musei, Mappa della Metro dei Musei con Giulia Sotto la MetroPer muoversi e orientarsi meglio tra le tante attività offerte dalla Notte dei Musei del 19 maggio 2018in maniera sostenibile e veloce, per non lasciarsi sfuggire neanche un appuntamento, arriva anche la Mappa dei Musei di Giulia Sotto la Metro che – come ormai da tradizione – segnala per ogni fermata metro l’attrazione, in questo caso il museo aperto, più vicino, per offrire a romani e non solo un modo alternativo e intelligente di vivere la città.

Per tutte le fermate metro, Giulia Sotto la Metro con la sua mappa– unita all’ironia che l’ha portata ad affermarsi tra i punti di riferimento della quotidianità capitolina degli utilizzatori di mezzi pubblici (e non solo) – propone a tutti gli utenti un vero e proprio percorso ragionato, per non usare la macchina, evitare lo stress da parcheggio e godersi a pieno uno degli eventi più attesi di questo maggio, La Notte dei Musei con i suoi oltre 50 spazi – tra musei civici e statali, università pubbliche e private, istituzioni italiane e straniere, altri siti espositivi e culturali – che aprono eccezionalmente al pubblico le proprie sedi dalle 20 fino alle 2 di notte (ultimo ingresso all’1) con spettacoli, mostre, eventi e iniziative speciali.

GIULIA SOTTO LA METRO Muoversi con i mezzi pubblici a Roma ogni giorno, per andare al lavoro e poi per tornare a casa, può diventare una routine stressante. Al viaggiatore che sappia ben guardare, però, l’itinerario potrebbe rivelarsi fonte di sorprese.

Le variabili sono infinite: da uno sciopero annunciato a un guasto imprevisto, da un furto sventato a un insolito incontro. Allo stesso tempo, però, una costante caratterizza ogni singolo viaggio: lo spirito della cittadinanza, una romanità verace e senza tempo, senza maschere o finzioni.

Ed è proprio di tutto questo che Giulia sotto la metro racconta: storie metropolitane, ciniche, scanzonate e realmente accadute; storie di cui chiunque, prima o poi, potrebbe diventare protagonista.

Dietro i racconti, le vignette e le rubriche di Giulia sotto la metro si nascondono: Giulia Soi, autrice televisiva e giornalista, ideatrice del personaggio, autrice dei contenuti e depositaria unica del marchio registrato; Cristina Schiavoni, illustratrice dei testi e delle vignette; Giuliano Pace, grafico e web designer.

Mappa scaricabile da: www.facebook.com/giuliasottolametrooriginale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi