Natale e Covid non fermano l’arte di Cramum. Online per tutti il materiale video di 5 anni

Un natale di arte… da casa. Questa in sintesi la proposta artistica anti-covid di Cramum: a Natale online i contenuti video di 5 anni di mostre e progetti artistici, perché l’arte è una finestra aperta verso il mondo che non può essere chiusa.

Per Natale Cramum quest’anno il direttore artistico di Cramum, Sabino Maria Frassà, ha deciso di non mandare una semplice email augurale (di quelle che affollano le nostre email) … Si è preferito mandare un’email nel giorno più inusuale per una newsletter – Natale – perché il 2020 è stato un anno particolare e lo sarà ancora di più in queste Feste “un po’ diverse”. In questi giorni sono stati raccolti, ordinati e ri-condivisa tutta la documentazione video e i tour virtuali delle mostre e dei progetti artistici realizzati in questi anni in collaborazione con Gaggenau, Ventura Centrale, Museo Francesco Messina e tutti gli altri partner. L’augurio è quello di riuscire a rendere più lievi le restrizioni in atto necessarie per contrastare la pandemia.

Chi vorrà potrà trascorrere alcuni minuti o un’ora visitando cinque mostre complete, vedendo due documentari, due performance e conoscendo il lavoro di tanti artisti… perché l’arte è uno stato d’animo, è una finestra aperta verso il mondo che non può essere chiusa. Tra i video anche i focus su singoli artisti di fama internazionale come Julia Bornefeld, Laura de Santillana, Alberto Di Fabio, Ingar Krauss, Lorenzo Marini, Franco Mazzucchelli, Elena Modorati, Fulvio Morella, Davide Tranchina, Daniele Salvalai, Paolo Scirpa.

Tutto il materiale è visibile sui canali social di Cramum
INSTAGRAM -> @cramum
FACEBOOK -> @cramum
YOUTUBE -> CRAMUM

#staysafe #stayart #staycramum