Maschere, il nuovo singolo del duo romano AlterEgo

E’ uscito “MASCHERE”, il nuovo singolo del duo romano AlterEgo, composto da Asia Chanel Beniamina Gigli e Leonardo Albani. “Maschere” è un brano che porta a una riflessione sulla realtà delle cose e su come le persone reagiscano ad essa. Racconta di un uomo e della sua crisi di identità o meglio di un volontario annullamento di se stesso per riuscire, tramite una maschera che non gli appartiene, a vivere serenamente senza sforzarsi di essere un qualcosa che oggi non viene accettato.

Il brano è un dialogo tra quest’uomo e un’altra figura, ovvero la sua identità, che cerca continuamente di tenerlo lontano da questo mondo di maschere e si sviluppa in due parti: la prima mette in evidenza i dubbi, le incertezze e la difficoltà del personaggio nel momento in cui si accorge che la realtà non è mai stata come se la immaginava; da quel momento in poi prima nel ritornello, successivamente nelle strofe seguenti compreso lo special, troviamo un uomo cambiato, apparentemente più forte, non più fragile, che dietro alla sua nuova maschera sembra essere più sereno. Sereno ma sconfitto. La canzone però proprio tramite questo testo di visione apparentemente “pessimista” cerca di suscitare una sensazione opposta in chi l’ascolta in modo da spingere l’ascoltatore a non lasciarsi andare.

«“Maschere” è una delle prime canzoni che abbiamo scritto in assoluto – raccontano gli AlterEgo – è stato il brano che ci ha permesso dopo nemmeno un anno dalla nascita del progetto di esibirci all’Auditorium Parco della Musica per la finale del Premio De André. Si può dire che sia stato il vero inizio degli AlterEgo, quindi siamo davvero molto contenti di poterla condividere con tutti quanti in questa veste nuova, prodotta e arrangiata in studio. Così come “Panico”, il singolo precedente, e tutte le canzoni che da qui in avanti usciranno, anche in “Maschere” puntiamo a far riflettere chi ci ascolta, cercando di dare tanta importanza alla musica quanto al testo. “Maschere” ha un testo molto importante e un significato che vorremmo arrivasse a tutti coloro che la sentiranno. Le scelte melodiche, le pause e i colori del brano sono finalizzati a risaltare quello che vogliamo esprimere quindi speriamo davvero che possa essere anche questa una vittoria. Non ci poniamo aspettative, vogliamo solo far sentire la nostra musica a più persone possibili, mentre le ambizioni sono tante tra le quali l’idea di poter far uscire un EP o un album nel futuro».

Interessante anche la cover del singolo, un dipinto realizzato dall’artista Simona Capuano.

Link: https://open.spotify.com/track/3r7iKyRqDLyOP8Mpwy2CFG?si=fTw9wMdAS9OKVTyUSNeyLw

Cenni biografici

Asia Chanel Beniamina Gigli, pronipote del celebre tenore Beniamino Gigli, e Leonardo Albani sono gli AlterEgo. Due compagni universitari che dai banchi diurni de “La Sapienza” chiudono nel cassetto lo studio dell’ingegneria e nelle serate romane fanno vibrare all’unisono il loro AlterEgo musicale. Asia, pianista classica, laureata presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma; Leonardo, cantautore onemanband, suona la chitarra da autodidatta e si dedica alla scrittura di canzoni fin da quando è piccolo. Due anime antitetiche volte a un’unica passione, la musica, che decidono di fare loro dedicandosi alla composizione e alla scrittura di brani e testi propri. Unendo le proprie conoscenze artistiche e sperimentando continuamente nuove soluzioni danno vita a un genere fresco e originale in cui il pop cantautorale si fonde con suoni elettronici che fanno da sfondo alle armonie delle loro voci. Hanno all’attivo diversi concerti nei locali di Roma ma anche partecipazioni a importanti contest come il Tour Music Fest. Inoltre nel 2019 sono finalisti tra migliaia di partecipanti in tutta Italia del Premio Fabrizio De André 2019. A luglio 2020 pubblicano “Panico”, singolo che segna il loro esordio discografico seguito dal brano “Maschere” in radio e sulle piattaforme digitali

https://www.facebook.com/alterego2o