Maritozzi con la panna - Oltre le colonne

Maritozzi con la panna

Maritozzi con la panna

Maritozzi con la panna – I maritozzi altro non sono che dei soffici e golosi panini dolci farciti solitamente con della panna montata, tipici della cucina romana, che si gustano a colazione. Prepararli a casa è abbastanza semplice. Iniziate con lo sciogliere il lievito disidratato o il lievito di birra fresco in poca acqua tiepida quindi aggiungete un cucchiaino di malto e mescolate. Versate la farina manitoba in una ciotola abbastanza capiente con lo zucchero. A questo punto formate una montagnola al cui centro  farete un buco dove andrete a versare il lievito e il malto precedentemente sciolti e che avrete stemperato con un po’ di farina. Nella restante acqua tiepida versate il sale, l’olio di semi e la scorza grattugiata di limone e mescolate. Versate il liquido ottenuto a filo sulla farina e impastate con le mani. A questo punto separate i tuorli dagli albumi, che terrete da parte, e aggiungete i tuorli all’impasto. Continuate ad impastare per altri 7 minuti circa. Quindi mettete ad ammollare l’uvetta in acqua fredda per 10 minuti, strizzatela o lasciatela sgocciolare in un colino poi asciugatela con un panno. Aggiungete l’uvetta, i pinoli e l’arancia candita (oppure la scorza grattugiata di 1 arancia) all’impasto e continuate a impastare affinché i pinoli, l’uvetta e l’arancia siano assorbiti dall’impasto. Ora mettete l’impasto dei maritozzi in una ciotola infarinata. Copritela con della pellicola e lasciate lievitare per almeno 2 ore in forno chiuso e spento. Quando l’impasto avrà raddoppiato di volume, trasferitelo su di un piano di lavoro infarinato e dividetelo in 12 pezzi. Date ad ogni pezzo una forma rotonda ben chiusa sotto, sistemateli su di una leccarda da forno su cui avrete messo un foglio di carta da forno e copriteli con della pellicola, lasciandoli lievitare per mezz’ora. Quindi date loro una forma allungata e spennellateli con gli albumi che avrete tenuto da parte. Copriteli ancora con la pellicola e fateli lievitare per l’ultima volta un’ora. Intanto preparate lo sciroppo di zucchero, che servirà per spennellare, mettendo in un pentolino lo zucchero e l’acqua. Fate sciogliere lo zucchero fin a che il liquido non diventi trasparente e fatelo raffreddare. Ora che i maritozzi avranno finito di lievitare infornateli in forno caldo a 180° per 18 minuti.

Montate anche la panna a neve ferma in una planetaria insieme allo zucchero a velo. Quando i maritozzi si saranno ben dorati, sfornateli e ancora caldi spennellateli con lo sciroppo di zucchero.

Una volta raffreddati, fate un taglio al centro di ogni maritozzo e farcite ognuno con la panna montata. Ecco pronti per essere serviti i vostri maritozzi!

 

Ingredienti per 12 maritozzi

Farina Manitoba 500 g

Acqua tiepida 250 ml

Uova medie 2

Lievito di birra secco 4 gr

Oppure Lievito di birra fresco 12 gr

Olio di semi di mais 85 g

Sale 6 g

Zucchero 250 g di cui 150  per glassare

Malto 1 cucchiaino

Uva passa 30 g

Pinoli 30 g

Arancia candita 30 g

Scorza di limone 1

Acqua 100 g

Panna fresca liquida 500 ml

Zucchero a velo 40 g

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi