Marco Cazzato ospite di Alessio Bertallot a Rai Tunes

Marco Cazzato ospite di Alessio Bertallot a Rai Tunes

Marco Cazzato ospite di Alessio Bertallot a Rai Tunes – Su radio2 con il programma Raitunes, la prima radio che suona il web, alle 22.40 l’inedita performance live dell’illustratore MARCO CAZZATO, primo ospite dell’anno di “Arte in Diretta”

 

Stasera, mercoledì 4 gennaio (a partire dalle 22.40), ALESSIO BERTALLOT presenta “Arte in Diretta”, il consueto appuntamento crossmediale di RaiTunes in cui artisti, grafici, writers, pittori e illustratori realizzano live improvvisazioni artistiche ispirati dalla playlist musicale.

 

Ad inaugurare il nuovo anno sarà ospite in studio l’illustratore MARCO CAZZATO. L’artista del “non detto, delle storie interrotte, delle sensazioni evocate” disegnerà in diretta accompagnando le note musicali. La puntata sarà anche visibile su  www.raitunes.rai.it.

 

Sono tanti gli ospiti che hanno messo a disposizione la loro creatività nei due appuntamenti “Arte di Diretta” e “Playlist d’Autore”: FRANKO B, MARK MCKEE, ROB REGER, AMELIE NOTHOMB, MOBY, ANDREA DE CARLO, STEFANO BERGONZONI, GIPI, GIANCARLO DE CATALDO e molti altri.

 

RaiTunes è un contenitore musicale, istituzionale ma innovativo in cui la radio e il web vivono in contemporanea e in diretta; è un luogo in cui trova spazio l’arte e la musica d’avanguardia, quella che nessun’altra radio programma.

Sul sito www.raitunes.rai.it  la radio si trasforma in immagine e dà spazio all’arte in diretta, ma soprattutto grazie agli strumenti del web, Raitunes raccoglie contenuti dagli ascoltatori e li propone su un inedito crossmediale palcoscenico.

 

Spazio anche agli ascoltatori che sulla fanpage di Facebook di Alessio Bertallot (www.facebook.com/AlessioBertallot), nel programma “Web DJ”, possono interagire con la programmazione con collegamenti, suggerimenti e suggestioni. Gli ascoltatori, insieme ad un ospite virtuale vip, sono coinvolti in un back to back fra dj senza distanze. L’interazione con la programmazione musicale avviene utilizzando link a brani residenti in rete che, pubblicati su Facebook, vengono selezionati da Bertallot e mandati direttamente in onda. Si sono già prestati NEGRAMARO, SUBSONICA, TRENTEMOLLER, RAIZ, JAMES BLAKE, CASINO ROYALE e JAMES BLAKE.

 

Inedite contaminazioni sono invece le protagoniste dell’appuntamento “Jazzapposizioni” dove grandi nomi del jazz improvvisano su brani di musica elettronica. Si sono già prestati artisti del calibro di STEFANO BOLLANI, FABRIZIO BOSSO, PAOLO FRESU, MARCUS MILLER e DANILO REA. Sono invece attesi GIANLUCA PETRELLA e GIANNI GUIDI.

 

Direttori della Fotografia sono invece invitati a selezionare in diretta immagini e contenuti che gli ascoltatori inviano a commento della musica. Tra i “Grandi Maestri” della prima edizione ha partecipato OLIVIERO TOSCANI, mentre a inaugurare la nuova stagione è stato ospite GUIDO HARARI e la stilista ALESSANDRA FACCHINETTI che per l’occasione si è trasformata in Direttore della Fotografia.

 

 

Alessio Bertallot è musicista, cantante, Dj e conduttore radiofonico. Con gli Aeroplanitaliani nel 1992 è stato il primo a portare il Rap al Festival di Sanremo. Dal 1996, con il suo programma “B Side” a Radio DeeJay, è diventato  un  punto di riferimento  della musica “altra”, della ricerca e della sperimentazione radiofonica; ha condotto programmi televisivi dedicati alla musica alternativa su MTV e All Music. ha dato vita a diverse produzioni discografiche fra cui “Poesie Fuoribordo”, un crossover tra la poesia di Eugenio Montale, la canzone e l’improvvisazione jazz, “Non”, il suo ultimo disco solista, un esperimento di convivenza di parola, poesia, basso e batteria. Dal 2000 ha iniziato la pubblicazione di una serie di compilation, raccolte di aggiornamento sullo stato della musica “nuova”, tra cui l’ultima “Tracce” (2010), quattro cd divisi per genere con brani selezionati tra le migliori proposte del panorama musicale. Da settembre 2010 conduce RaiTunes su Radio2.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi