Marble Bench Challenge Weekend, i visitatori della mostra temporanea scelgono (votano) il progetto vincente

Artigianato: Marble Bench Challenge Weekend, i visitatori mostra temporanea scelgono (votano) progetto vincente

I dieci progetti in mostra sabato 29 e domenica 30 agosto all’ex Convento dei Frati a Pietrasanta.

 

Finita la clausura artistica per dieci giovani artisti italiani e stranieri selezionati per il Marble Bench Challenge a Pietrasanta (Lu). E’ arrivato il momento per mostrare al pubblico i loro progetti. Saranno proprio i visitatori della mostra temporanea promossa dalla Fondazione Centro Arti Visive con il patrocinio del Comune di Pietrasanta, allestita all’ex Convento dei Frati (via S. Agostino, 6), a due passi dal raffinato centro storico, a scegliere uno dei dieci progetti in gara.

 

I dieci artisti, selezionati tra 70 candidati da una speciale commissione formata da artisti, artigiani, galleristi e giornalista, hanno lavorato per dieci giorni consecutivi a fianco degli inimitabili maestri artigiani di Pietrasanta per creare di una seduta d’artista in marmo. I loro progetti ora saranno visitabili e a disposizione del pubblico a cui sarà affidato il verdetto finale. Per votare basterà visitare la mostra nei giorni di sabato 29 agosto dalle ore 18.00 fino alle 24.00 e domenica 30 agosto dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 18.00 alle 22.00. L’ingresso è libero. In esposizione ci saranno i progetti di Francesco Benedetti – Benzima Design Studio; Giorgio Castellano (architetto); Sandro Del Pistoia (artista); Rob Good (artista); Nemanja Ronkovic (archietto designer); Giacomo Ravagli (artista); Ekstere – Salvatore Tabone (architetto); Gabriele Trovè (archietto); Vitali Studio – Oliviero Vitali (architetto), Ilaria Zampieri (designer).

 

“Ho visto tanta qualità nello sviluppo dei progetti e tanta curiosità ed umiltà nell’approcciarsi all’utilizzo del marmo. – anticipa Nicola Stagetti, Presidente della Fondazione Centro Arti Visive – L’obiettivo di questo contest è avvicinare giovani artisti, designer ed architetti a Pietrasanta, che hanno relazioni nel mondo, a Pietrasanta, ai suoi laboratori e fonderie, alle sue maestranze. Non hanno imparato a scolpire il marmo, perché questa è prerogativa degli artigiani, ma hanno sicuramente imparato a conoscerlo meglio e più a vicino. Il marmo può essere applicato ad ogni uso o contesto che può essere artistica o funzionale come un arredo urbano. Il coinvolgimento del pubblico si porta dietro il desiderio di condividere con la città, con i turisti, con gli appassionati un momento di sviluppo creativo collettivo”.

 

Nelle due giornate di esposizione aperte al pubblico, tutti i visitatori potranno votare a mezzo schede cartacee il progetto che riterranno valido per essere messo in produzione e realizzato. L’autore del progetto vincitore, altro aspetto di sicuro appeal, vincitore riceverà un premio di produzione di 5.000 € per la realizzazione in marmo a grandezza naturale del progetto. Il 30 Novembre 2020, in occasione della Festa della Toscana, presso la Fondazione CAV, verrà inaugurata l’opera finita dove rimarrà esposta e visitabile al pubblico fino a Giugno 2021. Per info ed aggiornamenti vai su www.cavpietrasanta.it

 

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts