Macerata Jazz, al Lauro Rossi arriva Gianluca Petrella

Il trombonista pugliese in tour con il suo progetto “Cosmic Renaissance” dedicato a Sun Ra. Dalle 19 da Centrale Plus, aperitivo in jazz con il Giulioni-Tangherlini duo.

Nuovo appuntamento per Macerata Jazz, la rassegna del Comune di Macerata con la direzione di Musicamdo Jazz, il sostegno del cappellificio di Montappone Hats&Dreams e di altri sponsor, che sabato 13 novembre ospita un grande trombonista, Gianluca Petrella.

Il suo tour fa tappa a Milano, Venezia, Bologna, Roma e Macerata. Strumentista, compositore e produttore, ha vinto per due anni consecutivi il Critics Poll della rivista DownBeat Magazine nonché, giovanissimo nel 1998, il Premio Internazionale Massimo Urbani.

In oltre vent’anni di carriera conta numerose collaborazioni di rilievo.

Oltre all’importante e ultra ventennale legame artistico con Enrico Rava, nel suo variegato percorso professionale ha affiancato un numero ampissimo di artisti italiani e internazionali di indiscusso prestigio: dalla Sun Ra Arkestra diretta da Marshall Allen a Carla Blay; da Paolo Fresu ai Matmos; poi da Lester Bowie a Manu Di Bango; anche da Pat Metheny a John De Leo; Dj Ralf, Ricardo Villalobos, Max Loderbauer e Moritz von Oswald.

Refrattario alle etichette e appassionato alle discipline artistiche, negli anni si è cimentato in creazioni originali per il cinema, la danza e il teatro.

Petrella porta a Macerata un progetto di grandissimo spessore artistico, un concerto tutto dedicato a Sun Ra, pianista, compositore, poeta e filosofo statunitense, fra le figure più controverse del jazz moderno, conosciuto per la sua “filosofia cosmica” e per le sue teorie sull’universo e sulla sua stessa vita. “Cosmic Renaissance” è il suo progetto ispirato a questo straordinario quanto enigmatico musicista con il quale Petrella ha già inciso tre lavori. Assieme al talento pugliese sul palco, Mirco Rubegni alla tromba, Riccardo Di Vinci al basso, Federico Scettri alla batteria e laptop e Simone Padovani alle percussioni.

A precedere il concerto al Teatro Lauro Rossi, come ormai da tradizione, l’appuntamento de Il Gusto del Jazz che coniuga musica e aperitivo di qualità con le eccellenze locali. Sabato è la volta di Marta Giulioni alla voce e Nico Tangherlini al piano che a partire dalle 19 da Centrale Plus in Piazza delle Libertà (Prenotazioni: 339 274 9471) si esibiranno con il loro progetto, in diretta su Radio Skyline.

Il duo, da anni attivo sul territorio italiano, propone un repertorio che spazia da arrangiamenti originali di brani moderni o della tradizione jazzistica fino a composizioni proprie del duo che portano l’ascoltatore in un’atmosfera intima e raffinata. Il progetto vede come protagonista l’interplay: passando per improvvisazioni e soli, i due creano un dialogo continuo tra pianoforte e voce.

A raccontare e ad affiancare la rassegna anche quest’anno, i ragazzi dell’ateneo dell’Università di Macerata coinvolti nel laboratorio IMPROVEisACTION.

I biglietti per i concerti a teatro sono acquistabili esclusivamente presso la biglietteria dei teatri in Piazza Mazzini o sulla piattaforma online www.vivaticket.com