Le opere del Maestro Ionta esposte presso la Chiesa di Santa Maria di Viterbo

Le opere del Maestro Ionta esposte presso la Chiesa di Santa Maria di Viterbo

Le opere del Maestro Ionta esposte presso la Chiesa di Santa Maria di Viterbo – Pro tenebris lucem e Santa Rosa a Viterbo sono due dei titoli delle opere che il Maestro Angelo Silvio Lorenzo Ionta in arte ASLI ha esposto nella mostra personale pubblica presso la Chiesa di Santa Maria di Viterbo. Il Maestro, nelle tele esposte, con la sua ricerca dei colori, le pennellate morbide e veloci è riuscito ad imprimere e a raccontare il senso della vita attraverso un caleidoscopio di emozioni e sensazioni. Per Ionta i colori sono espressione dell’anima. Di particolare impatto è l’opera Santa Rosa a Viterbo in cui traspare la fede, la fatica e la speranza di un popolo forte e coraggioso.

La presentazione dell’opera intitolata Santa Rosa a Viterbo  del Professor Egidio Maria Eleuteri:

BREVE BIOGRAFIA

Angelo Silvio Lorenzo Ionta, pittore in arte ASLI, è nato a Formia (LT) l’11 agosto 1961.

Dirigente della Pubblica Amministrazione, vive e lavora a Roma.

Pittore autodidatta,  apprezzato dalla critica per uno stile riconoscibile, semplice, ma soprattutto, mai scontato.

Ha svolto numerose mostre Personali (Campobasso, Viterbo, Roma, Gaeta) e partecipato a mostre Collettive in Italia ed all’Estero (New York, Londra, Copenaghen). Tra i vari luoghi che espongono suoi dipinti c’è l’hotel Golden Tulip di Bruxelles.

ASLI è presente sul Catalogo Artisti Moderni, CAM 54.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi