Laura Mercuri presenta il romanzo “Tra le righe”

Laura Mercuri

“Tra le righe”

«Avrei voluto saperlo prima, che i tuoi occhi mi guardavano dentro, che mi trasformavano in quella che forse sono senza saperlo, una donna che potrei riuscire ad amare anch’io». 

“Tra le righe” di Laura Mercuri è il delicato racconto di una storia d’amore tra una donna rigida e insicura e un ragazzo che riesce ad amarla andando oltre i pregiudizi e le convenzioni sociali. Tea e Damiano sono due scrittori, e con le parole sanno farsi molto bene e anche molto male: lei ha quarantasei anni e riceve l’incarico di curare l’editing del romanzo di un giovane e promettente scrittore di ventisei anni, Damiano Dionisi; lui non ama l’ambiente ipocrita dell’editoria italiana e accetta di buttarsi nella mischia solo perché potrà avere l’aiuto di Tea Rovani, di cui ha amato follemente il suo unico libro pubblicato.

L’autrice ci conduce in un viaggio all’interno della complessità delle relazioni di coppia: nel legame prima professionale e poi sempre più intimo che si instaura tra Tea e Damiano sono racchiusi tutti gli interrogativi che non fanno dormire la notte, le paure, i sogni e anche le disillusioni di chi è innamorato. In questo romanzo struggente e appassionato si riflette su cosa sia davvero l’amore e che rischi comporti, e ci si domanda se valga davvero la pena porsi dei limiti quando si prova un sentimento tanto spontaneo e irrazionale, che andrebbe vissuto senza timori.

“Tra le righe” è una storia che parla della paura d’amare ma anche della necessità di rischiare: l’alto muro di protezione che Tea si è costruita intorno viene lentamente abbattuto, mattone dopo mattone, da Damiano, che l’aiuta a superare i suoi limiti e a buttarsi in una relazione che, se idealmente sembra quasi impossibile, nella realtà diventa la spinta per provare ancora passione per la vita. Riuscirà Tea ad abbandonarsi all’amore nonostante la differenza di età con Damiano, e a cancellare quindi la paura del giudizio altrui?

SINOSSI DELL’OPERA

Galatea Rovani, per tutti Tea, è un editor di grande esperienza, una madre sui generis per il figlio adolescente e, da quando ha divorziato, una single convinta, che ama il suo lavoro e le sue abitudini. O almeno così credeva. Quando il suo capo le affida il romanzo del talentuoso esordiente Damiano Dionisi, infatti, ogni sua certezza viene scardinata dalla maturità e dall’irruenza di questo giovane uomo, che ha vent’anni meno di lei e la fa sentire come mai nessuno prima. Sullo sfondo del fascinoso quanto meschino universo editoriale, tra editing, presentazioni e fiere del libro, i due compiranno un percorso di scoperta reciproca che porterà Tea a conoscere lati inesplorati di sé stessa. Fino a quando, spaventata dagli effetti che una simile relazione avrebbe sulla sua vita e sulla sua carriera, non sarà costretta a scegliere.

Casa Editrice: Les Flâneurs Edizioni

Collana: Bohémien

Genere: Narrativa contemporanea

Pagine: 462

Prezzo: 19,00 €

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Laura Mercuri è nata a Roma ed è una psicoterapeuta e scrittrice, ormai rassegnata a non decidere cosa fare da grande. Ama i cani e non amava i gatti, ora riempie la dispensa di scatolette per felini. Da quando ha visto Londra ha capito che era lì che doveva nascere, che disdetta. Pubblica nel 2021 per Les Flâneurs Edizioni il romanzo “Tra le righe”.

Contatti

https://www.facebook.com/laura.mercuri.7

https://www.instagram.com/laura.mercuri12/

https://www.lesflaneursedizioni.it/

https://it-it.facebook.com/lesflaneursedizioni/

Link di vendita online

https://www.lesflaneursedizioni.it/product/tra-le-righe/