La favole delle tre melarance al Matutateatro di Sezze al Teatro Bertolt Brecht

La favole delle tre melarance al Matutateatro di Sezze al Teatro Bertolt Brecht

La favole delle tre melarance al Matutateatro di Sezze al Teatro Bertolt Brecht – La favola delle tre Melarance ha da sempre affascinato scrittori, musicisti, poeti e pittori. Una storia senza tempo che accompagna il pubblico in un viaggio nella versione fantastica ed immaginaria delle contraddizioni della vita.

 

Domenica 2 dicembre alle 17:30 il Teatro Bertolt Brecht di Formia porterà in scena all’interno della stagione del Matutateatro di Sezze Romano una splendida rivisitazione della tradizionale favola.  Il fascino della storia, i suoi misteri e le sue trovate burlesche hanno incantato grandi e piccoli.

 

Un principe che non riesce più a ridere, un re, buffoni e saltimbanchi, maghi, streghe e principesse coinvolti in una storia di intrighi, magie e trasformazioni.

 

Il protagonista va alla ricerca delle tre melarance – creature fantastiche e meravigliose, custodite dalla crudele Creonta e dalla sua cuoca che ammazza tutti con un mestolo di rame – perché ne è attratto in modo irresistibile, con la passione che caratterizza ogni amore e ogni stimolo del desiderio.

 

Il Teatro Bertolt Brecht con la regia di Maurizio Stammati ha riadattato la favola senza tempo per uno spettacolo magico ed entusiasmante: tre musiciste con i loro tanti suoni e strumenti tenteranno di raccontarla a modo loro, giocando con la loro arte e prendendo in prestito quella del racconto teatrale con luci, scene, costumi e maschere tipiche della commedia dell’arte. Liberamente tratto dalla favola del Gozzi e riprendendo la musica di Prokof’ev sulla scrittura di Majerchol’d, le musiciste del gruppo “La Giostra” ed il collettivo di Formia continuano a portare in questo viaggio senza tempo la favola delle tre melarance.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi