Kurt Rosenwinkel approda a Castrovillari

Kurt Rosenwinkel approda a Castrovillari

Kurt Rosenwinkel approda a Castrovillari – Proseguono i concerti del 12° Peperoncino Jazz Festival nel magico scenario del Castello Aragonese di Castrovillari, esclusivo bene culturale che sorge nel cuore dell’antico quartiere della “Civita”, che, come lo scorso anno, per volere del sindaco Mimmo Lo Polito, del consigliere delegato alla Cultura Lucio Rende e di tutta amministrazione comunale e grazie al supporto di importanti aziende del territorio (prima fra tutte la Gas Pollino, sponsor istituzionale
dell’evento, ma anche Ottica Di Lernia, Senatore Costruzioni, Gelateria Capani, Pollino Gestione Impianti, Tenute Ferrocinto, Autoscuola Donato, Locanda di Alia e Osteria La Torre Infame) sta
ospitando una esclusiva “cinque giorni” all’insegna del miglior jazz americano.

Dopo l’apertura dello scorso 19 luglio affidata al trio di Walter Ricci con ospite Andy Farber e l’esibizione, nei due giorni seguenti, del trio di Michael Blake e di quello di Eric Daniel, DOMANI (lunedì 22 luglio) alle ore 22 sul palco della rassegna itinerante nelle più belle località calabresi vincitrice del prestigioso Jazzit Award come “Miglior Festival Jazz d’Italia”, salirà KURT ROSENWINKEL, da molti considerato il chitarrista più importante della sua generazione, la
cui figura è stata spesso accostata a quella di storici innovatori dello strumento quali Pat Metheny, John Scofield e Bill Frisell.

Nella sua ricca produzione discografica, Rosenwinkel ha dato prova, accanto alle sue formidabili qualità esecutive e strumentali, di una visione compositiva e musicale innovativa e talvolta visionaria, che lo ha confermato al centro dell’attenzione della critica e gli ha procurato un vasto seguito di appassionati.

Dopo le collaborazioni con Gary Burton e Paul Motian, trasferitosi a New York Rosenwinkel ha avuto modo di essere parte e di contribuire all’evoluzione di una nuova scena di straordinari musicisti comprendente, tra gli altri, Brad Mehldau, Mark Turner, Ben Street, Larry Grenadier, Avishai Cohen e Jeff Ballard.

La quarta tappa castrovillarese del PJF 2013 lo vedrà alla testa di un trio che annovera la presenza di Ugonna Okegwo, uno dei più distinti e ricercati contrabbassisti al mondo (collaboratore, su tutti, di Dee Dee Bridgewater, Roy Hargrove e Joshua Redman) e di Kendrick Scott, uno dei più brillanti giovani batteristi attivi sulla nuova scena jazzistica USA, già applaudito con Herbie Hancock, John Scofield, Wayne Shorter, John Patitucci, Kenny Garrett e Pat Metheny.

Nel corso della serata, che prevede un biglietto di ingresso al costo super popolare di 5 euro, come da tradizione dell’evento musicale più piccante d’Italia, il pubblico potrà degustare i migliori vini
calabresi sotto la guida dei Sommelier professionisti dell’AIS (Associazione Italiana Sommelier) Calabria ed visitare lo stand dell’etichetta discografica Picanto Records.

E intanto cresce l’attesa in tutta la regione per quello che sarà, senza dubbio, uno degli eventi di punta di questa importante edizione del festival organizzato dall’Associazione culturale Picanto e diretto artisticamente da Sergio Gimigliano: il concerto degli storici SPYRO GYRA (band che, con oltre 10 milioni di album venduti e ben 35 anni di attività alle spalle, sono una band da record nel panorama della fusion internazionale), in programma martedì 23 luglio alle ore 22 sempre nell’affascinante scenario del cortile del castello castrovillarese.

Dopo quello che si preannuncia come un vero e proprio concerto-evento (che, nonostante ciò, grazie al contributo del Comune di Castrovillari, prevede per il pubblico  un biglietto di ingresso di
soli 15 euro già acquistabile on line sul sito www.inprimafila.net), che chiuderà l’intensa “cinque giorni” nel cuore del Parco Nazionale del Pollino patrocinata dall’Ambasciata degli Stati Uniti d’America, il 24 luglio il Castello Aragonese ospiterà una intensa serata a doppio set (nel corso della quale si alterneranno sul palco i Blues Factory e il duo formato da Alex Kubotha e Kris Argentino) e ad ingresso libero.

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO:
ASSOCIAZIONE CULTURALE PICANTO
Mobile: 340/5966160
E-mail: info@peperoncinojazzfestival.com
Web: www.peperoncinojazzfestival.com

PREVENDITA BIGLIETTI:
DANY MUSIC > Tel 0981/27084
www.inprimafila.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi