Koan, il disco del chitarrista veneto Nicola Cristante

Koan, il disco del chitarrista veneto Nicola Cristante

Koan, il disco del chitarrista veneto Nicola Cristante – Prodotto dall’etichetta pugliese Dodicilunemartedì 18 settembre esce – distribuito in Italia e all’estero da Irde nei migliori store online da Believe Digital – “Koan” di Nicola Cristante. Nel disco il chitarrista e compositore veneto è affiancato da Daniele Vianello al basso e Max Trabucco alla batteria e dagli ospiti David Boato alla tromba e Matteo Alfonso al piano. Il disco propone cinque brani originali (Kalalombra, Koan, Coacamoma, Fried Ch icken e Giant Jumps) e le riletture di Out Of Nowhere di Johnny Green ed Edward Heyman e Speak Low di Kurt Weil e Ogden Nash.

“Ho scelto Koan come titolo di questo album, per via dell’apertura ai vari significati che questo termine della filosofia zen contiene, ognuno dei quali si ricongiunge in modo profondo alle misteriose ragioni dell’esistenza”, sottolinea Cristante. “Come il mistero che ci spinge a fare musica e a condividerne le emozioni che suscita in noi con chi ascolta, nella necessità di comunicare, come un Koan, ciò che alberga nel profondo del nostro essere”.

Nicola Cristante inizia giovanissimo l’attività musicale in formazioni rock-blues. Dopo questa esperienza esplora altri generi (funk, R&B, reggae, musica latina, bossa nova) per approdare infine al jazz. Durante la sua carriera ha avuto modo di suonare con Thys Van Leer (Focus) Allan Zavod (pianista di Frank Zappa), Ron Savage, John Stowell, Eliot Zigmund, Pietro Tonolo, Marc Abrams, Jimmy Weinstein, Danilo Gallo, David Boato e molti altri. Ha partecipato a festival internazionali e nazionali, svolto attività didattica in scuole pubbliche e private e scritto su rubriche di settore. Ha collaborato per molti anni come compositore e arrangiatore con l’autore Maurizio Piccoli (Mia Martini, Ornella Vanoni, Loredana Bertè, Fiorella Mannoia) e con la Warner Bros Italia. Negli ultimi 12 anni è parte del quartetto stabile del “Venice Jazz Club”.

L’etichetta Dodicilune è attiva dal 1996. Dispone di un catalogo di quasi 250 produzioni di artisti italiani e stranieri ed è distribuita in Itali a e all’estero da IRD in circa 400 punti vendita tra negozi di dischi e store. I dischi Dodicilune possono essere acquistati anche online, ascoltati e scaricati su una cinquantina tra le maggiori piattaforme del mondo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi