Killer è il primo singolo, accompagnato dal videoclip, estratto dal nuovo album di Paolo Molinari, Adesso come ieri

Killer è il primo singolo, accompagnato dal videoclip, estratto dal nuovo album di Paolo Molinari, Adesso come ieri

Killer è il primo singolo, accompagnato dal videoclip, estratto dal nuovo album di Paolo Molinari, Adesso come ieri – Estratto dall’album Adesso come ieri del cantautore Paolo Molinari, arriva il singolo KILLER che racconta gli stati d’animo di chi, scappando dalla propria casa e dalla propria vita, atterra su una realtà in cui non si riconosce e nella quale non riesce a collocarsi. Se lo fa per propria scelta, allora è egli stesso KILLER di sé e dei suoi “giovani vent’anni”.

Il brano fa uso intenso di metafore: “Killer” gioca con il tempo, rappresentando in maniera labile i confini del tempo, le giornate inutili, le notti interminabili e si ritrova, fra altre cento e mille persone, a fuggire con lo sguardo dagli occhi di chi non lo accetta. Il brano, di fatto, racconta la storia di una mancata accettazione, che porta in conclusione alla voglia di riavere la propria casa, la propria terra e la propria vita.

Forti i riferimenti in KILLER alle vicende attualissime legate all’immigrazione e all’accoglienza, riferimenti che vengono poi rafforzati dalle immagini nel videoclip che lo accompagna. Il video, mix fra un videoclip ed un lyric-video, è stato autoprodotto da Paolo Molinari, così come l’intero album “Adesso come ieri” di cui fa parte il singolo.

Link video: https://www.youtube.com/watch?v=m43ipgyrqY8

“Adesso come ieri” è il disco di Paolo Molinari che nasce dopo “Il silenzio delle mie parole” e, come regola cantautoriale vuole, viene scritto sotto l’ispirazione dei fatti e delle vicende personali e sociali che nel corso di questi ultimi anni hanno particolarmente segnato l’autore.

Dai brani più intimi come “Adesso vai”, “Amami ancora”, “Non appena mi addormento” si arriva a quelli più sociali (“Ishmael”, “Killer”, “Quante storie”) passando per delle vere e proprie dediche d’amore alle persone più care all’autore (“In un mare di rose” e “Niente più di te”), sempre tenendo a mente il tema portante del sentimento.

L’album è stato completamente autoprodotto sia nella parte musicale (arrangiamenti, registrazione e mix) che nella parte grafica ed è stato realizzato dall’autore nel proprio studio. Il mastering è stato affidato alla mano di Fabrizio De Carolis presso il Reference Mastering Studio di Roma.

La band che ha contribuito alla realizzazione è composta da: Ivo Mileto (basso), Fabio Tranquilli (batteria), Fabrizio Quacquarini (acustiche), Leonardo Angelucci (elettriche) e Andrea Mancinetti (elettriche).

Credits

Paolo Molinari (Voce, tastiere, arrangiamenti)
Ivo Mileto (Basso)
Fabio Tranquilli (Batteria)
Fabrizio Quacquarini (Chitarre acustiche)
Leonardo Angelucci (Chitarre elettriche)
Andrea Mancinetti (elettriche).

Biografia

Paolo Molinari, romano classe ‘69 è cresciuto a Montelibretti, paesino della Sabina Romana.

Suona dall’età di 6 anni e scrive canzoni dal periodo dell’adolescenza.

A partire dagli studi classici di pianoforte (Adriana Fischer), arriva ad approcciare il jazz con il Maestro Valerio Silvestro. Studia canto moderno (Catia Di Stefano, Roberta Petteruti presso la scuola Percentomusica ) e attualmente è s eguito dai vocal coach Elsa Baldini e Roberto Delli Carri.

Contemporaneamente agli studi classici ed universitari è tastierista per diversi gruppi locali, partecipando a serate, concorsi ed altre manifestazioni musicali.

Compone e pubblica con le edizioni Jump (Milano) CD di sonorizzazioni ad uso dei consulenti musicali RAI (edizioni vendute anche in diversi paesi europei).

Laureato in Ingegneria Informatica, ha lavorato nello sviluppo del software per molti anni ed in questo momento è docente di Informatica. Tra tra sue le passioni ci sono l’acustica e la fonia: nel 2007 ha conseguito il Master Universitario in Ingegneria del Suono presso l’Università Tor Vergata di Roma (tra i docenti Giovanni Brambilla del CNR, ex Presidente AES Italia; Piero Schiavoni; Luca Spagnoletti; Riccardo Santoboni; Giorgio Nottoli; Franco Patimo fonico RAI, Panariello, Music Farm, ecc.) . Successivamente si è abilitato ed iscritto all’elenco nazionale dei Tecnici Competenti in Acustica ambientale.

Ha realizzato il “so-palco studio recording”, in cui si dedica alle mie attività musicali e supportare artisti e gruppi locali nello sviluppo delle loro idee e progetti musicali.

Il 20 Maggio 2018 pubblica il videoclip di “Killer”, brano tratto dall’album “Adesso come ieri”.

Contatti

Facebook: https://www.facebook.com/paolomolinari69/

Sito ufficiale: http://www.paolomolinari.it/

Youtube: http://bit.ly/2wfoI5D

Spotify: https://spoti.fi/2BDjFlg

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi