IN VIVA VOCE – nuove tracce di teatro ragazzi, al via la I edizione

IN VIVA VOCE

nuove tracce di teatro ragazzi

I edizione

dal 4 giugno il nuovo bando dedicato alla promozione di 3 produzioni di teatro ragazzi 

Dopo questo periodo di sospensione dell’attività, ATCL Circuito Multidisciplinare del Lazio finanziato dal Mibact e dalla Regione Lazio, riparte con un progetto dedicato al nuovo pubblico, ai ragazzi, un bando rivolto a compagnie del territorio regionale che stanno lavorando ad una nuova produzione, non finanziate dal FUS, con l’obiettivo di attivare un meccanismo di dialogo e confronto attraverso i social network tra artisti e pubblico. La prima edizione di IN VIVA VOCE – nuove tracce di teatro ragazzi (il bando è aperto dal 4 giugno al 4 luglio 2020), progetto a cura di Emanuela Rea, responsabile programmazione Teatro per l’infanzia per ATCL, è rivolto a quelle compagnie che hanno come priorità l’elaborazione di percorsi artistici originali pensati appositamente per fasce d’età, ognuna con esigenze tematiche, poetiche e linguistiche ben precise e con un immaginario in continua evoluzione. Secondo la linea da sempre tracciata nel Circuito guidato dall’amministratore delegato Luca Fornari e diretto da Alessandro Berdini, la possibilità di sperimentare con i linguaggi dell’arte è l’attitudine per meglio accompagnare i giovani spettatori nell’incontro con il teatro facendo di ogni esperienza un percorso di crescita personale e di scoperta dello stupore della visione.

«IN VIVA VOCE – nuove tracce di teatro ragazzi nasce dalla volontà di sostenere delle realtà del territorio che in questo momento sono in sofferenza per la riduzione delle attività, intercettando nuove progettualità dedicate al mondo giovanile che saranno messe a confronto e in dialogo con esperti del settore e con il pubblico, attraverso la pagina facebook di ATCL. L’idea di attivare un dialogo tra compagnie e pubblico attraverso i social network deriva da quanto abbiamo visto in questo periodo, e quindi dalla capacità che hanno avuto gli artisti di realizzare prodotti pensati e costruiti appositamente, tesi ad una diversa connessione con il pubblico» spiega Emanuela Rea. Da qui la scelta di importanti partnership quali ATER FONDAZIONE – Circuito Regionale Multidisciplinare dell’Emilia-Romagna, ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia attivi nei rispettivi territori con importanti progetti dedicati al mondo dell’infanzia e Casa dello spettatore, associazione che si occupa da anni di educazione alla visione e formazione del pubblico.

Una giuria di esperti formata da Mario Bianchi, direttore di EOLO | Rivista online di Teatro Ragazzi, Cira Santoro per ATER, Silvia Colle per ERT FVG, Tonio De Nitto, regista di Factory Compagnia ed Emanuela Rea, selezionerà 10 proposte attraverso progetto e video inerente la poetica alla base del progetto (non trailer, no letture, no prove ma forme poetiche drammaturgiche compiute, pensate per essere approcciate nel piccolo formato dello schermo del cellulare). Attraverso il bando ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio intende creare un nuovo dialogo con le compagnie del territorio laziale e con il pubblico, creando un ponte di condivisione artistica tra loro e stimolando gli artisti a pensare in maniera partecipativa il lavoro già in fase progettuale. Infatti alle compagnie selezionate sarà richiesto di dialogare in streaming sulla pagina facebook di ATCL con la giuria coadiuvata da un gruppo di visione composto da insegnanti e genitori coordinato da Casa dello Spettatore, per scandagliare tematiche, processi di lavoro, linguaggi partendo dai materiali presentati.

Ai 3 progetti vincitori ATCL garantirà un cachet per il debutto dello spettacolo in uno dei teatri programmati nella stagione 2020-21, scheda tecnica, comunicazione e promozione. Inoltre il pubblico potrà sostenere il progetto vincitore a cui si è appassionato diventando mecenate dello spettacolo attraverso la raccolta fondi su una piattaforma di crowdfunding.

per maggiori informazioni: www.atcllazio.it; comunicazione@atcllazio.it