In Silence, il nuovo singolo dei Caveleon dedicato a George Floyd e al movimento #BlackLivesMatter

In Silence, il nuovo singolo dei Caveleon dedicato a George Floyd e al movimento #BlackLivesMatter

E’ uscito In Silenceun brano che nasce con la volontà di portare avanti il messaggio del movimento che segue la tragica morte di George Floyd, un nuovo singolo dei Caveleon, la band milanese (formata da Leo Einaudi, Giulia Vallisari, Federico Cerati e Agostino Ghetti) che questa volta si avvale della collaborazione di Avex.I Caveleon, reduci dalla pubblicazione del loro omonimo EP d’esordio, sono un mix unico di electro-pop e indie-folk con suggestive influenze post-punk, una band che suona come un featuring fantascientifico tra Mark Lanegan e Alt-J.

Abbiamo scritto “In Silence” spinti dal bisogno di unirci al coro di chi si sta ribellando, da ogni parte del mondo, alle costanti e insopportabili discriminazioni e violenze subite da tutte le minoranze. Noi viviamo in un privilegio che fatalmente non ci permette di comprendere a fondo cosa significhi essere diversi, di non avere diritti ma solo doveri, di non essere protetti e di non essere uguali. È arrivato il momento di rendere pubblica la nostra rabbia nei confronti delle ingiustizie che continuano a mortificare il mondo. Il testo di questo brano, vuole amplificare le voci di chi lotta e subisce in prima persona queste orribili vicende sconvolgenti. Abbiamo deciso di usare le loro parole: dagli striscioni delle manifestazioni, frammenti di poesie scritte in difesa dei diritti civili dei cittadini americani con un diverso colore della pelle, ai commoventi discorsi pubblici. La voce del popolo ci ha aiutati a raccontare e comporre un mosaico, che non vuole rappresentare solo un movimento, ma descrivere la situazione oggettiva in cui viviamo. Un mondo fatto di urla ma anche di un assordante silenzio. Abbiamo avuto l’immenso piacere di collaborare alla scrittura di questo brano con AVEX, talentuosissimo Rapper e nostro grande amico, che si è immediatamente unito a questa causa riuscendo a dar voce a tutto il suo e nostro disagio emozionandoci con le sue parole precise e taglienti. “In Silence”, è il nostro invito a esporsi e a prendere una posizione chiara per un netto e deciso cambiamento.

SCOPRI IL BRANO SU SPOTIFY

Caveleon nasce nel Gennaio 2018 dall’incontro fra il polistrumentalista e cantautore Leo Einaudi, la cantautrice Giulia Vallisari, il musicista elettronico Federico Cerati e il batterista Agostino Ghetti. Il gruppo trova da subito un affinità, che unita al talento produce un sound inedito e suggestivo, in bilico fra atmosfere folk, indie e rock, accompagnate da sonorità elettroniche.

Il risultato di questa ricerca sonora porta chi ascolta in un mondo difficile da definire, ma sorprendente nella sua semplicità e raffinatezza. Le canzoni si aprono su traiettorie minimali con le voci apparentemente in contrasto di Leo e Giulia, profonda e ruvida la prima, angelica ed eterea la seconda. Due voci, chitarra acustica, ritmiche d’avanguardia, il pianoforte e le tastiere, e degli arrangiamenti pieni di suggestione, ci portano a immaginare di essere in luoghi che ci sembra di avere conosciuto, e allo stesso tempo inesplorati. Il gruppo pubblica il primo EP dal titolo Caveleon nel 2019 (Futurissima).

Leo abbraccia la musica fin da bambino esplorando e sperimentando dal vivo diversi generi, dal rock all’ elettronica. Dopo essersi trasferito a Londra, dove entra nel mondo della musica per film, prosegue i suoi studi di composizione al Conservatorio di Milano e continua a collaborare alla realizzazione di colonne sonore per il cinema e per il teatro. Nel 2016 getta le basi del progetto Caveleon al quale oggi dedica la maggior parte del suo tempo.

Giulia, cantautrice di origini veronesi, fin dall’ infanzia fa della voce il suo strumento principale esibendosi in contesti sempre nuovi. Collabora con diversi gruppi e fonda i Jenny Penny Full, con cui incide un album nel 2016. Parallelamente si trasferisce a Milano e si diploma in canto jazz alla scuola Civica di musica Claudio Abbado. Nel 2018 entra a far parte del progetto Caveleon.

Federico, pianista di formazione, amplia il suo universo musicale attraverso lo studio della musica elettronica e del sound design. Nel corso delle sue esperienze con diversi gruppi musicali esplora e affina nuove sonorità, unendo all’ acustica l’utilizzo di sintetizzatori digitali e analogici. È inoltre compositore di musiche per l’ immagine. Entra a far parte del progetto Caveleon nel 2018.

Agostino batterista di formazione autodidatta, cresce suonando in diversi gruppi del panorama musicale milanese. Queste esperienze lo portano a reinventare un kit di batteria minimal con il quale sperimenta ritmiche inedite che si traducono in un sound sofisticato e riconoscibile. Si unisce al progetto Caveleon nel 2017.

FACEBOOK
INSTAGRAM