Grigory Sokolov interpreta pagine di Beethoven e Brahmas al Teatro Regio di Parma

Grigory Sokolov interpreta pagine di Beethoven e Brahmas al Teatro Regio di Parma. Il grande musicista russo in un recital per pianoforte solo per la Stagione Concertistica 2019

Con un recital dedicato a Ludwing van Beethoven e Johannes Brahms, il grande pianista russo Grigory Sokolov sarà protagonista martedì 14 maggio 2019 alle ore 20.30 del prossimo appuntamento della Stagione Concertistica 2019, realizzata da Società dei Concerti di Parma, in collaborazione con Casa della musica e con il sostegno di Chiesi.

La prima parte del concerto, dedicata a Ludwig van Beethoven, offre all’ascolto la brillante Sonata n.3 in do maggiore op. 2, del 1795, in cui confluiscono i caratteri del linguaggio pianistico maturato nei primi anni viennesi, e le 11 Nuove bagatelle op. 119, del 1823, miniature concise ma estremamente espressive. La seconda parte della serata attinge dal catalogo brahmsiano alcuni delle ultimi lavori pianistici del compositore tedesco, i Klavierstücke op. 118 e 119, del 1893: brani eterogenei per carattere, ma attraversati dall’eco malinconico di chi, pur senza disperare, vede la fine del proprio percorso.

Considerato uno dei più grandi pianisti dei nostri giorni, Grigory Sokolov ha intrapreso gli studi musicali all’età di cinque anni e a sedici, ancora studente, ha raggiunto fama mondiale vincendo il Primo Premio al Concorso Internazionale Čaikovskij di Mosca. Nel corso della sua carriera si è esibito con le più prestigiose orchestre prima di decidere di dedicarsi esclusivamente al recital per pianoforte solo. I programmi dei suoi recital vanno dalle trascrizioni della polifonia sacra medievale ai lavori per tastiera di Byrd, Couperin, Rameau, Froberger e Bach a tutto il repertorio classico e romantico con particolare attenzione a Beethoven, Schubert, Schumann, Chopin, Brahms e alle composizioni di riferimento del XX secolo di Prokofiev, Ravel, Scriabin, Rachmaninov, Schönberg e Stravinskij. La critica ne ha sempre esaltato la serietà e la profondità del pensiero musicale, unitamente all’originalità interpretativa e all’estrema conoscenza tecnica dei pianoforti che suona.

I biglietti per il concerto (da € 10,00 a € 45,00; Under 30 da € 12,00 a € 36,00; Over 65 da € 14,00 a € 42,00) sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro Regio di Parma e online su teatroregioparma.it. Per informazioni tel. 0521 203999 – biglietteria@teatroregioparma.it.

Il prossimo e ultimo appuntamento della Stagione Concertistica è con il chitarrista Kazuhito Yamashita  il 27 maggio, che ha scelto Parma per la sua unica tappa italiana nel 2019, protagonista del concerto conclusivo del Niccolò Paganini Guitar Festival in occasione del 179° anniversario della morte del compositore. Il programma completo è disponibile su teatroregioparma.it

La Stagione 2018-2019 del Teatro Regio di Parma è realizzata grazie al contributo di Comune di Parma, Parma 2020 Capitale Italiana della Cultura, Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Emilia-Romagna. Major partner Fondazione Cariparma, Main partners Chiesi, Crédit Agricole Cariparma. Main sponsor Iren, Barilla, Cedacri group, Parmacotto. Sponsor Grasselli. Advisor AGFM. Il Teatro Regio di Parma è sostenuto anche da Camera di Commercio di Parma, Fondazione Monte Parma, Ascom, Fondazione Ascom. Con il supporto di “Parma, io ci sto!”. ParmaDanza è realizzata con il sostegno di CePIM e Nashi Argan e in collaborazione con ATER Associazione Teatrale dell’Emilia-Romagna e Arci Caos. La Stagione Concertistica è realizzata da Società dei Concerti di Parma, in collaborazione con Casa della musica, con il sostegno di Chiesi. La spada nella roccia è realizzata con il sostegno di Parmalat. Il Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” è realizzato in collaborazione con Comune di Busseto. Sponsor tecnici MacroCoop, Grafiche Step, De Simoni.

Teatro Regio di Parma

strada Garibaldi, 16/A

43121 Parma – Italia Tel. +39 0521 203969

martedì 14 maggio 2019, ore 20.30

Durata complessiva 2 ore, compreso un intervallo

Pianoforte GRIGORY SOKOLOV

ludwing van beethoven (1770 – 1827)

Sonata n. 3, in do maggiore, op. 2 n. 3

  1. Allegro con brio
  2. Adagio
  3. Scherzo. Allegro
  4. Allegro assai

11 Nuove Bagatelle op. 119

  1. Allegretto
  2. Andante con moto
  3. à l’Allemande
  4. Andante cantabile
  5. Risoluto
  6. Andante. Allegretto
  7. Allegro, ma non troppo
  8. Moderato cantabile
  9. Vivace moderato
  10. Allegramente
  11. Andante, ma non troppo

johannes brahms (1833-1897)

Klavierstücke, op. 118

  1. Intermezzo. Allegro non assai, ma molto appassionato, in la minore
  2. Intermezzo. Andante teneramente, in la maggiore
  3. Ballade. Allegro energico, in sol minore
  4. Intermezzo. Allegretto un poco agitato, in fa minore
  5. Romanza. Andante-Allegretto grazioso, in fa maggiore
  6. Intermezzo. Andante, largo e mesto, in mi bemolle minore

Klavierstücke, Op. 119

  1. Intermezzo. Adagio, in si minore
  2. Intermezzo. Andantino un poco agitato, in do maggiore
  3. Intermezzo. Grazioso e giocoso, in do maggiore
  4. Rapsodia. Allegro risoluto, in mi bemolle maggiore