Grandi emozioni e partecipazione alla V edizione del Festival Tolfa Gialli&Noir

Grandi emozioni e partecipazione alla V edizione del Festival Tolfa Gialli&Noir – Grande successo per la V edizione del Festival letterario “Tolfa Gialli&Noir” organizzato dall’Associazione Chirone con il sostegno della Fondazione CARICIV e del Comune di Tolfa.

Dopo il pienone al Teatro Claudio per il primo appuntamento del 22 ottobre con il Premio Glauco Felici, anche sabato 12 novembre la location – scenograficamente allestita dallo staff della Chirone – era gremita di un pubblico curioso e partecipativo, che ha incalzato gli ospiti con domande e commenti.

Protagonisti della serata – condotta magistralmente dal criminologo Gino Saladini –  grandi autori della scena italiana come gli scrittori milanesi Gianni Biondillo e Elisabetta Bucciarelli, Franco Limardi – presenza costante e di rilievo per il Festival – e la giornalista Orietta Cicchinelli, per la prima volta a Tolfa.

Altro grande ospite, Ingar Johnsrud, definito dalla stampa la nuova stella del noir internazionale dopo la pubblicazione del suo libro “Gli Adepti”: la sua presenza al Festival è stata resa possibile dalla partnership con il Centro Studi Italo-Norvegese di Tolfa, l’Associazione norvegese NORLA e l’Ambasciata norvegese in Italia.

 

Temi emozionanti e profondi hanno coinvolto autori e pubblico per circa due ore e mezza: dalle vicende legate alla prima guerra mondiale e alla legione straniera, alla religione, ai rapporti tra uomo e donna nella società odierna. Non sono mancati i colpi di scena sul palco, ad opera di Gino Saladini, ma anche un grande affiatamento tra gli ospiti, rimasti molto colpiti sia dal Festival che dalla città di Tolfa, per la sua storia e la sua accoglienza.

Sull’onda di un grande entusiasmo collettivo e una diffusa partecipazione, l’Associazione Chirone sta già progettando l’edizione 2017 del Festival.

 

IL FESTIVAL

Il Festival è stato ideato da Glauco Felici, uno dei più importanti traduttori e ispanisti italiani del secondo Novecento – a lui è intitolato il Premio Glauco Felici – e da Antonella Biondi, con l’obiettivo di promuovere la scrittura e la letteratura dedicata al mondo dei gialli, sia a livello italiano che internazionale, attraverso una serie di incontri tra scrittori e pubblico in un assetto teatrale e con una atmosfera surreale, enfatizzando temi, personaggi ed autori attraverso particolari scenografie, musiche, ospitato. Negli anni, hanno partecipato al Festival diversi autori e personalità del settore italiani tra cui Maurizio De Giovanni, Franco Limardi,  Marco Malvaldi, Massimo Lugli, Roberto Costantini, Gian Mauro Costa, Roberto Baravalle, Francesco Bruno, Flaminia Bolzan Mariotti Posocco, Valerio Nardoni, Paolo Collo, Annalisa Venditti, Luca Crovi ed i norvegesi Tom Egeland, Jorgen Brekke, Thomas Enger, Kjell Ola Dahl, Gunnar Staalesen.
I vincitori delle precedenti edizioni del Premio Glauco Felici: Massimiliano Carocci nel 2014 con il libro “Milano City Blues”, Piergiorgio Pulixi nel 2015 con “La notte delle pantere”, Paolo La Peruta nel 2016 con “Senza Pace”.