Gli Anonymous tornano a colpire

Gli Anonymous tornano a colpire. La Polizia Postale e delle Comunicazioni nella giornata di sabato nel corso dell’attività di monitoraggio ha immediatamente rilevato un attacco informatico portato a termine da hacker che si rifanno al noto movimento “hacktivista” Anonymous.

Nella successiva rivendicazione sono stati pubblicati in rete indirizzi mail e documentazione sottratta dalle caselle email personali di un dipendente della Difesa e di un appartenente alla Polizia di Stato.

Le attività d’indagine tecniche avviate nell’immediato, non hanno al momento evidenziato ulteriori compromissioni di sistemi informatici istituzionali.