Francesca Della Ragione premiata come “Miglior attrice emergente” al Terra di Siena International Film Festival 2020

Francesca Della Ragione premiata come “Miglior attrice emergente” al Terra di Siena International Film Festival 2020

Calato il sipario sulla XXIV edizione del Terra di Siena International Film Festival, kermesse che ha visto proiettare 12 film italiani, 7 film internazionali, 5 documentari, 21 cortometraggi, 3 eventi speciali e 4 proiezioni speciali oltre l’omaggio a Federico Fellini nel centenario della nascita.

Tra i protagonisti saliti sul palco durante la cerimonia di premiazione, tenutasi nel bellissimo Teatro dei Rinnovati, Francesca Della Ragione, premiata come “Miglior attrice emergente” per il film in concorso “La banda dei tre” di Francesco Maria Dominedò (“Miglior sceneggiatura”).

Attrice eclettica e talentuosa, Francesca Della Ragione è una delle interpreti più interessanti e promettenti dello scenario italiano, capace di spaziare dal cinema alla televisione, dai ruoli leggeri a quelli più impegnati. “Ricevere questo riconoscimento, nell’ambito di un Festival così importante, per me ha un duplice valore: innanzitutto viene premiata Patrizia, il personaggio che interpreto e a cui sono molto legata perché segna un punto di svolta nella mia carriera. Inoltre a consegnarmi il premio è stato Vincent Riotta, un grande attore e amico nonché mio acting coah da anni” commenta Francesca Della Ragione, che aggiunge: “A causa dell’emergenza Coronavirus, lo scorso aprile era stato rinviato il debutto al cinema del film. La produzione sta lavorando per la nuova programmazione: non vedo l’ora di conoscere i riscontri del pubblico!”.

La banda dei tre”, tratto dall’omonimo libro di Carlo Callegari, è un film che stravolge i canoni classici del noir e che gioca sempre sul filo del grottesco e dell’ironia: distribuito da Zenit Distribution, vede nel cast, oltre a Francesca Della Ragione, Marco Bocci, Francesco Pannofino, Carlo Buccirosso e Aldo Marinucci.

Credit
Dress: Emilia Scaccia