Festival Genius loci 2021- Dove abita il genio

Dall’ 11 al 30 maggio prossimo: tour guidati, fotografia, performance e workshop, inizia a Roma la quarta edizione della rassegna dedicata all’architettura e alla ricerca scientifica, che apre a tutti le porte dei luoghi dove si crea il futuro

La Capitale torna a essere il centro della scienza e della ricerca, luogo dell’eccellenza nel progresso tecnologico, dei suoi tanti centri internazionali di ricerca e sperimentazione scientifica, che ne fanno un punto di riferimento nel mondo. Come ogni anno Genius loci- Dove abita il genio, nella Capitale dall’11 al 30 maggio, porta all’esplorazione dei luoghi in cui la scienza trova attuazione e diventa cosa viva. Una grande rassegna di eventi tutti gratuiti: visite, tour guidati, mostre e workshop, per far conoscere a un pubblico ampio i posti e i protagonisti di una Roma meno nota, non la città che custodisce un patrimonio storico e artistico senza pari ma quella, proiettata verso il futuro, che con i suoi numerosi centri di ricerca all’avanguardia è un polo di innovazione di rilevanza mondiale.

Inaugurato nel 2018 e realizzato dall’associazione culturale Open City Roma con la curatela di Laura Calderoni, il festival è quest’anno alla sua quarta edizione. Si allunga la lista dei luoghi visitabili, di particolare interesse per via della loro rilevanza scientifica oltre che per il valore architettonico delle loro sedi, che fa delle visite esperienze di rilievo anche per la bellezza dei luoghi, normalmente inaccessibili al pubblico. In particolare il focus di quest’anno sarà sulle fonti rinnovabili e sugli strumenti innovativi per produrre energia sostenibile.

L’Istituto di Ingegneria del Mare- CNR, il CHOSE- Polo solare Organico Regione Lazio, il Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche “Enrico Fermi”-CREF dei “ragazzi di via Panisperna” e, ancora, il  CREA Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari, che studia come ricavare energia dagli alimenti, l’ISS- Istituto Superiore di Sanità, il principale istituto di ricerca italiano nel settore biomedico e della salute pubblica oltre al centro Reithera – Laboratori di ricerca e produzione di biotecnologie, l’istituto di ricerca che sta sviluppando il vaccino contro il Covid-19, sono solo alcuni dei luoghi normalmente inaccessibili, che è possibile visitare grazie ai tour guidati, che ne raccontano l’attività, il percorso e le bellezze architettoniche.

Il festival “Genius loci- Dove abita il genio” è realizzato dall’associazione culturale Open City Roma in collaborazione con La Scienza Coatta, Tavola Rotonda APS. Partner scientifici: Istituto di Ingegneria del Mare – CNR, Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche “Enrico Fermi” – CREF, Orto Botanico dell’Università di Tor Vergata,  Consiglio Nazionale delle Ricerche, CREA Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari, ISS-Istituto Superiore di Sanità,  Archivio Centrale dello Stato, Reithera- Laboratori di ricerca e produzione di biotecnologie, INGV- Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, CHOSE- Polo solare Organico Regione Lazio.

Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso Pubblico Eureka!Roma 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.