Enrico Rava in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Enrico Rava in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Enrico Rava in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma – Martedì 15 novembre, in occasione del Roma Jazz Festival, Enrico Rava in concerto con Matthew Herbert e Giovanni Guidi all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un appuntamento al vertice tra due guru e un apprendista stregone, che vede impegnati Herbert, osannato maestro britannico dell’elettronica, considerato uno dei più innovativi produttori contemporanei; Rava, il trombettista icona fondamentale del jazz contemporaneo e Guidi, giovane pianista che, nella lunga militanza con Rava, ha carpito molti dei segreti del jazz. Il tour con Herbert e Guidi termina il 17 al Kings Palace di Londra.

L’interazione musicale degli artisti si sviluppa sulla scorta degli input forniti da Herbert, sui quali poi si innestano gli scambi continui di idee musicali rielaborati sul momento da Rava e Guidi. I loro suoni vengono poi campionati da Herbert che sperimenta una materia complessa e oscura, coadiuvato solo dalle sue macchine: un incontro di jazz ed elettronica che scopre nell’improvvisazione una radice comune. Questo può avvenire solo grazie a un interplay molto forte fra i tre musicisti che fa sì che un concerto non sia mai simile a un altro, proprio perché non c’è nulla di deciso o preorganizzato.

Nella prima fase del lavoro ci diamo delle indicazioni,dichiara Enrico Ravache però alla fine possono anche non essere rispettate. La musica va da un’altra parte, siamo noi che la seguiamo. Tra noi tre non ci sono figure definite. Ci sono dei momenti in cui ognuno trascina l’altro, ci sono scambi di ruoli, ma non c’è un leader.

Se non hai qualcosa da raccontare, non c’è improvvisazionecontinua Rava. Il progetto, infatti, si fonda su una drammaturgia che vive e si sviluppa nel processo creativo, come delle monadi musicali che si incontrano nella dimensione compositiva creando atmosfere che trascendono i generi musicali.  Il progetto di Rava, Herbert e Guidi spazia in territori musicali dissimili tra loro, ma molto intensi dal punto di vista emozionale. Il risultato è la creazione di uno spazio dinamico, di gioia condivisa, in cui complesse visioni di idee danno vita a una trama di suoni inaspettati.

Il pianoforte di Guidi illumina il movimento cromatico della tromba di Rava e insieme riescono a trovare, con l’elettronica sperimentale di Herbert, una direzione nuova e stimolante.

Il tour di Rava, Herbert e Guidi termina al Kings Palace di Londra, all’interno della programmazione del London Jazz Festival. Dopo la data londinese, Rava sarà in concerto il 1° e l’8 dicembre con il New 4et, prima a Borgomanero (NO) e subito dopo a Tel Aviv. Dal 15 al 18 dicembre sarà invece in Giappone, con un progetto dal titolo “Enrico Rava meets Japanese Friends”.

Date concerti

15/11 Roma, Auditorium Parco della Musica, Roma Jazz Festival (Rava, Herbert, Guidi)

17/11 Londra Kings Palace, London Jazz Festival (Rava, Herbert, Guidi)

01/12 Borgomanero (NO), Rava New 4et

08/12 Tel Aviv, Rava New 4et

Formazione

Enrico Rava, tromba

Matthew Herbert, elettronica

Giovanni Guidi, pianoforte

 

Martedì 15 novembre ore 21.00

Auditorium Parco della Musica Sala Petrassi

Roma Jazz Festival 2016

Via Pietro de Coubertin, 30

Roma

 

Biglietti: posto unico 25 euro

Infoline Biglietteria: 892101

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi